E-R | BUR

n.333 del 21.10.2019 (Parte Seconda)

XHTML preview

L.R. n. 4/2016 e ss.mm.ii. - Approvazione delle modalità per il funzionamento e per il finanziamento del Sistema Informativo turistico regionale - Parziale modifica della deliberazione n. 786/2017

LA GIUNTA DELLA REGIONE EMILIA-ROMAGNA

Vista la Legge Regionale 25 marzo 2016, n. 4 “Ordinamento turistico regionale - Sistema organizzativo e politiche di sostegno alla valorizzazione e promo-commercializzazione turistica. Abrogazione della legge regionale 4 marzo 1998, n. 7 (Organizzazione turistica regionale - Interventi per la promozione e la commercializzazione turistica)” e successive modificazioni, che all’art. 2 comma 1 lett. e) prevede che la Regione sviluppi un sistema informativo turistico regionale;

Viste in particolare le lett. a), b) e d) del comma 2 dell’art. 2 della medesima Legge Regionale n. 4/2016, che prevede che la Giunta regionale, sentito il parere della competente Commissione assembleare, stabilisca le modalità per il funzionamento e per il finanziamento del sistema informativo turistico regionale, in merito:

- alla promozione di una rete digitale integrata accessibile per l'acquisizione e la diffusione di informazioni a servizio dei turisti e degli operatori, aperta alla collaborazione da parte dei soggetti pubblici e privati operanti nel territorio regionale;

- all'acquisizione, elaborazione e diffusione delle statistiche del settore, cui si è dato seguito con l’approvazione del Programma statistico regionale 2017/2019;

- alle modalità e i contenuti della raccolta dei dati relativi allo sviluppo, anche in collaborazione con altri soggetti pubblici, di un sistema informativo sulla ricettività, sulle attrezzature, dotazioni e servizi delle strutture ricettive, cui si è dato seguito con propria deliberazione n. 1753/2016 e successive determinazioni n. 11501/2017 e n. 1156/2018;

Visto inoltre la lett. b) del comma 3 dell’art. 7, che prevede che la Regione contribuisca alle spese dei Comuni, delle loro Unioni e delle Destinazioni turistiche inseriti nella rete digitale integrata di servizi d'informazione turistica d'interesse regionale;

Dato atto che i criteri attuativi in materia di sistema informativo turistico regionale, ai sensi della previgente L.R. n. 7/1998, erano stati approvati con i seguenti atti:

- propria deliberazione n. 1340/2007, successivamente modificata con deliberazione n. 482/2009, con cui sono state adeguate le modalità di funzionamento del Sistema informativo turistico regionale e di finanziamento dei Comuni inseriti nella rete integrata dei servizi di informazione turistica;

- propria deliberazione n. 1693/2008, con cui è stato disposto che APT Servizi s.r.l. provvedesse alla gestione della promozione turistica regionale mediante Internet, in particolare del sito regionale denominato “EmiliaRomagnaTurismo”, ed è stato approvato il documento contenente le “Linee strategiche per la gestione operativa del portale regionale “EmiliaRomagnaTurismo.it”;

- determinazione dirigenziale n. 14612/2008, con cui sono stati definiti criteri ed indicazioni tecniche per la gestione operativa del sopracitato sito regionale;

Considerato che:

- a seguito dell’approvazione della richiamata L.R. n. 4/2016, i criteri attuativi sopra citati non risultano più attuali, e si rende pertanto necessario procedere all’adozione di criteri aggiornati, con particolare riferimento al ruolo rivestito in tale ambito dalle Destinazioni turistiche di interesse regionale istituite ai sensi dell’art. 12 della medesima legge regionale, che possono essere inserite nella rete digitale integrata ed essere ammesse ai relativi finanziamenti regionali;

- conseguentemente, si rende inoltre necessario aggiornare il capitolo 3 “Modalità, procedure e termini per il finanziamento delle attività delle Destinazioni turistiche” dell’allegato 1 alla deliberazione di Giunta regionale n. 786/2017 e ss.mm., con la quale sono stati approvati i criteri per l’attuazione degli interventi regionali per la promo-commercializzazione turistica ai sensi dell’art. 5 della L.R. 4/2016;

Considerato inoltre che il fac simile di rendicontazione per redazioni locali, riportato in calce al Capitolo 5 dell’Allegato A) al presente atto, ha carattere gestionale, soggetto pertanto a possibili aggiornamenti di carattere operativo;

Ritenuto pertanto di:

- approvare le modalità per il funzionamento e per il finanziamento del sistema informativo turistico regionale, di cui all’Allegato 1, parte integrante e sostanziale del presente atto;

- modificare la lettera b) del Paragrafo 2. del Capitolo 3 dell’Allegato 1 alla deliberazione di Giunta regionale n. 786/2017 e ss.mm., inserendo al termine del secondo alinea, dopo la parola “esteri”, le seguenti parole: “Tale scheda deve prevedere anche una sezione relativa al portale turistico di Destinazione che riepiloghi le attività da realizzare ed i costi previsti, con riferimento anche all’attività da svolgere nei confronti delle Redazioni locali del territorio di competenza”;

- modificare il primo punto del primo alinea del secondo capoverso del Paragrafo 5.2 del Capitolo 3 dell’Allegato 1 alla deliberazione di Giunta regionale n. 786/2017 e ss.mm., inserendo, dopo le parole “Sezione 1: Rendicontazione a consuntivo del Programma di promo-commercializzazione turistica;”, le seguenti parole: “tale sezione deve contenere apposita scheda di consuntivo relativa alle attività svolte per il portale turistico di Destinazione a cui deve essere allegato il parere positivo espresso da APT Servizi s.r.l. in merito al rispetto degli standard previsti dal Disciplinare Tecnico approvato nell’ambito delle modalità per il funzionamento e per il finanziamento del sistema informativo turistico regionale;”;

- di prevedere che modifiche non sostanziali di carattere tecnico all’allegato A) del presente atto possano essere apportate con determinazione del dirigente regionale competente in materia di turismo;

Richiamati:

- il D.Lgs. 14 marzo 2013, n. 33 “Riordino della disciplina riguardante gli obblighi di pubblicità, trasparenza e diffusione di informazioni da parte delle pubbliche amministrazioni” e s.m.;

- la propria deliberazione n. 122 del 28 gennaio 2019 “Approvazione Piano Triennale di Prevenzione della Corruzione 2019-2021” ed in particolare l’allegato D “Direttiva di indirizzi interpretativi per l'applicazione degli obblighi di pubblicazione previsti dal d.lgs. n. 33 del 2013. Attuazione del piano triennale di prevenzione della corruzione 2019-2021”;

Vista la L.R. 26 novembre 2001, n. 43 e succ. mod.;

Richiamate infine le seguenti proprie deliberazioni:

- n. 56/2016, n. 270/2016, n. 622/2016, n. 1107/2016, n. 468/2017 e n. 975/2017;

- n. 2416 del 29/12/2008, avente ad oggetto “Indirizzi in ordine alle relazioni organizzative e funzionali tra le strutture e sull’esercizio delle funzioni dirigenziali. Adempimenti conseguenti alla delibera 999/2008. Adeguamento e aggiornamento della delibera 450/2007” e succ. mod., per quanto applicabile;

Viste inoltre le circolari del Capo di Gabinetto del Presidente della Giunta regionale PG/2017/0660476 del 13 ottobre 2017 e PG/2017/0779385 del 21 dicembre 2017 relative ad indicazioni procedurali per rendere operativo il sistema dei controlli interni predisposte in attuazione della propria deliberazione n. 468/2017;

Acquisito, in data 2/10/2019, il parere favorevole della Commissione assembleare II “Politiche economiche”, ai sensi dell’art. 2, comma 2 della citata L.R. 4/2016;

Vista inoltre la determinazione dirigenziale n. 2373/2018;

Dato atto che il Responsabile del procedimento ha dichiarato di non trovarsi in situazione di conflitto, anche potenziale, di interessi;

Dato atto dei pareri allegati;

Su proposta dell’Assessore Turismo.Commercio;

A voti unanimi e palesi

delibera:

per le motivazioni indicate in premessa e che si intendono qui integralmente richiamate:

1. di approvare col presente atto le modalità per il funzionamento e per il finanziamento del sistema informativo turistico regionale, che in Allegato A) al presente atto ne forma parte integrante e sostanziale;

2. di modificare la lettera b) del Paragrafo 2. del Capitolo 3 dell’Allegato 1 alla deliberazione di Giunta regionale n. 786/2017 e ss.mm., inserendo al termine del secondo alinea, dopo la parola “esteri”, le seguenti parole: “Tale scheda deve prevedere anche una sezione relativa al portale turistico di Destinazione che riepiloghi le attività da realizzare ed i costi previsti, con riferimento anche all’attività da svolgere nei confronti delle Redazioni locali del territorio di competenza”;

3. modificare il primo punto del primo alinea del secondo capoverso del Paragrafo 5.2 del Capitolo 3 dell’Allegato 1 alla deliberazione di Giunta regionale n. 786/2017 e ss.mm., inserendo, dopo le parole “Sezione 1: Rendicontazione a consuntivo del Programma di promo-commercializzazione turistica;”, le seguenti parole: “tale sezione deve contenere apposita scheda di consuntivo relativa alle attività svolte per il portale turistico di Destinazione a cui deve essere allegato il parere positivo espresso da APT Servizi s.r.l. in merito al rispetto degli standard previsti dal Disciplinare Tecnico approvato nell’ambito delle modalità per il funzionamento e per il finanziamento del sistema informativo turistico regionale;”;

4. di prevedere che modifiche non sostanziali di carattere tecnico all’allegato A) del presente atto possano essere apportate con determinazione del dirigente regionale competente in materia di turismo;

5. di dare atto che, per quanto previsto in materia di pubblicità, trasparenza e diffusione di informazioni, si provvederà ai sensi delle disposizioni normative e amministrative richiamate in parte narrativa;

6. di pubblicare il presente provvedimento nel Bollettino Ufficiale della Regione Emilia-Romagna Telematico.

Regione Emilia-Romagna (CF 800.625.903.79) - Viale Aldo Moro 52, 40127 Bologna - Centralino: 051.5271

Ufficio Relazioni con il Pubblico: Numero Verde URP: 800 66.22.00, urp@regione.emilia-romagna.it, urp@postacert.regione.emilia-romagna.it