E-R | BUR

n. 47 del 17.03.2010 periodico (Parte Seconda)

XHTML preview

Partecipazione diretta della Regione Emilia-Romagna ad iniziative di promozione del territorio regionale quale sede di produzioni cinetelevisive (L.R. 13/99 - art. 8). Obiettivi, azioni prioritarie, criteri di spesa e procedure per l'anno 2010

LA GIUNTA DELLA REGIONE EMILIA-ROMAGNA

Viste:

- la L.R. 13/1999 “Norme in materia di spettacolo” ed in particolare l’art. 8 che prevede, tra l’altro, che la Regione possa provvedere direttamente all’organizzazione di attività di promozione del territorio regionale quale sede di produzioni cinetelevisive;

- la deliberazione dell’Assemblea Legislativa n. 203 del 03/12/2008 “Programma regionale in materia di spettacolo ai sensi della L.R. n. 13/1999 – art. 5) Obiettivi, azioni prioritarie e procedure per il triennio 2009/2011. (Proposta della Giunta regionale in data 17 novembre 2008, n. 1914)” che prevede quali azioni prioritarie nel settore “Cinema e Audiovisivi” (punto 3.1 sessione D, lett. i, j):

- “il sostegno allo sviluppo del documentario e del cinema d’animazione, sul piano sia della produzione, sia della circuitazione, in particolare attraverso il circuito della sale d’essai e delle sale nei territori meno serviti”;

- “la qualificazione delle attività di Film Commission e delle attività dell’Osservatorio dello spettacolo”;

- la L.R. 25 del 22/12/2009 concernente il Bilancio di previsione per l’esercizio finanziario 2010 e Bilancio pluriennale 2010-2012, che prevede uno stanziamento di Euro 369.000,00 al Cap. 70674, per attività dirette della Regione nel settore dello spettacolo (art. 8, L.R. 13/1999) U.P.B. 1.6.5.2.27100;

- la L.R. n. 40/2001;

- la L.R. n. 43/01 “Testo unico in materia di organizzazione e di rapporti di lavoro nella Regione Emilia-Romagna” e successive modificazioni;

Considerato:

- che l’art. 8 della L.R. 13/99 stabilisce che la Regione può provvedere direttamente alla promozione del territorio regionale quale sede di produzioni cinetelevisive attraverso il Servizio Cultura, Sport e Progetto Giovani – settore Film Commission;

- che per il raggiungimento di tale obiettivo nel “Programma regionale in materia di spettacolo ai sensi della L.R. n. 13/1999 – art. 5) Obiettivi, azioni prioritarie e procedure per il triennio 2009/2011. (Proposta della Giunta regionale in data 17 novembre 2008, n. 1914)” sono state individuate le seguenti azioni prioritarie al punto 3.2 lett.A):

 a) la qualificazione degli interventi a sostegno delle produzioni cinematografiche, audiovisive e televisive con particolare attenzione al documentario ed al cinema d’animazione, attuate nel territorio regionale, tramite la predisposizione di servizi alle imprese;

 b) il sostegno all’attività di autori emiliano-romagnoli per la realizzazione di progetti audiovisivi legati prevalentemente al territorio regionale, con particolare riferimento al documentario ed al cinema d’animazione;

 c) l’attuazione di iniziative formative e di promozione culturale, tramite seminari, partecipazione a festival, rassegne e manifestazioni analoghe, in Italia e all’Estero, anche in collaborazione con l’industria cinematografica;

- che per l’attuazione di quanto previsto alla precedente lettera c) la Regione Emilia-Romagna provvederà come previsto al comma 3 del citato art. 8;

Rilevata la necessità, ai fini dell’attuazione degli interventi di cui alle lettere a) e b) sopra riportate di definire le linee di indirizzo per l’anno 2010;

Visto in proposito l’Allegato A) alla presente deliberazione, recante “Partecipazione diretta della Regione Emilia-Romagna alle iniziative di promozione del territorio regionale quale sede di produzioni cinetelevisive (L.R. 13/99 - art. 8). Obiettivi, azioni prioritarie, criteri di spesa e procedure per l’anno 2010”;

Richiamate le proprie deliberazioni:

- n. 1057/2006, n. 1663/2006, e n. 1173/2009;

- n. 2416/2008 avente per oggetto: “Indirizzi in ordine alle relazioni organizzative e funzionali tra le strutture e sull’esercizio delle funzioni dirigenziali. Adempimenti conseguenti alla delibera 999/2008. Adeguamento e aggiornamento della delibera 450/2007” e succ. mod.;

Dato atto del parere allegato;

Su proposta dell’Assessore alla Cultura, Sport, Progetto Giovani;

a voti unanimi e palesi delibera:

1) di approvare gli obiettivi, le azioni prioritarie, i criteri di spesa e le procedure per la partecipazione diretta della Regione Emilia-Romagna alle iniziative di promozione del territorio regionale quale sede di produzioni cinetelevisive di cui alla L.R. 13/99, art. 8, per l’anno 2010, così come indicati nell’Allegato A), parte integrante e sostanziale della presente deliberazione;

2) di dare atto che le risorse finanziarie necessarie all’attuazione del presente provvedimento, pari a complessivi Euro 180.000,00, trovano copertura finanziaria sul capitolo 70674 “Spese per attività dirette della Regione nel settore dello spettacolo (art. 8, L.R. 13/99)” U.P.B.1.6.5.2.27100 del Bilancio per l’esercizio finanziario 2010;

3) di stabilire che con proprio atto si procederà all’individuazione dei progetti cui la Regione intende partecipare ed alla quantificazione di tale partecipazione, in attuazione e nel rispetto degli obiettivi e dei criteri citati nel precedente punto 1, e più dettagliatamente nell’allegato A) alla presente deliberazione;

4) di disporre la pubblicazione integrale del presente atto nel Bollettino Ufficiale della Regione Emilia-Romagna.

Regione Emilia-Romagna (CF 800.625.903.79) - Viale Aldo Moro 52, 40127 Bologna - Centralino: 051.5271

Ufficio Relazioni con il Pubblico: Numero Verde URP: 800 66.22.00, urp@regione.emilia-romagna.it, urp@postacert.regione.emilia-romagna.it