PROVINCIA DI MODENA

COMUNICATO

Procedura di valutazione di impatto ambientale (VIA) relativa al progetto per la realizzazione di una sezione di trattamento del rifiuto proveniente da raccolta differenziata mediante digestione anaerobica, da costruirsi presso l'impianto di compostaggio di Via Valle n. 21, loc. Fossoli, in Comune di Carpi - Avviso di deposito

La Provincia di Modena avvisa che in data 1/7/2009 la Societa' AIMAG
SpA, con sede legale in Via Mario Merighi n. 3, in comune di Mirandola
(MO), ha presentato domanda per l'attivazione della procedura di
valutazione di impatto ambientale (VIA), di cui al Titolo III della
L.R. 18 Maggio 1999, n. 9 come integrata dal DLgs 152/06, per il
progetto denominato "Realizzazione di una sezione di trattamento del
rifiuto proveniente da raccolta differenziata mediante digestione
anaerobica, da costruirsi presso l'impianto di compostaggio di Via
Valle n. 21 in Fossoli di Carpi" localizzato in Via Valle n. 21, in
Comune di Carpi.
Il progetto, ai sensi della L.R. 9/99, come integrata ai sensi del
DLgs 152/06, come modificato dal DLgs 4/08, riguarda la modifica,
senza aumento di potenzialita', di un impianto rientrante nella
categoria A.2.3) "Impianti di smaltimento e recupero di rifiuti non
pericolosi, con capacita' superiore a 100 t/giorno, mediante
operazioni di incenerimento o di trattamento di cui all'Allegato B,
lettere D9, D10 ve D11, ed Allegato C, lettera R1 della parte quarta
del DLgs 152/06 come modificato dal DLgs4/08" e pertanto il progetto
rientra nella categoria B.2.57 bis) "Modifiche o estensioni di
progetti di cui all'Allegato A.2 o all'Allegato B.2 gia' autorizzati,
realizzati o in fase di realizzazione, che possono avere notevoli
ripercussioni negative sull'ambiente (modifica o estensione non
inclusa nell'Allegato A.2)".
Il proponente ha richiesto l'attivazione della procedura di
valutazione di impatto ambientale volontaria.
La modifica oggetto della presente procedura consiste nella
realizzazione di una nuova sezione di trattamento, che si andra' a
collocare in testa all'impianto di compostaggio esistente, nel quale
attualmente sono svolte le operazioni di smaltimento e recupero di
rifiuti non pericolosi di cui alle lettere D9, R3 e R13 della parte
quarta del DLgs 152/06 come modificato dal DLgs 4/08.
Ai sensi dell'art. 17 della Legge regionale citata, l'eventuale
conclusione positiva della VIA, in quanto opera di interesse pubblico,
comprende e sostituisce tutte le intese, le concessioni, le
autorizzazioni, le licenze, i pareri, i nulla osta, gli assensi
comunque denominati, necessari per la realizzazione del progetto in
base alla vigente normativa. Ai sensi del comma 3 dello stesso
articolo, inoltre, l'eventuale conclusione positiva della VIA potra'
costituire variante allo strumento urbanistico comunale.
I soggetti interessati possono prendere visione del progetto
definitivo dell'opera e del relativo studio di impatto ambientale
(SIA) presso la Provincia di Modena, Servizio risorse del territorio e
impatto ambientale, Via J. Barozzi n. 340 - Modena, il Comune di
Carpi, Corso A. Pio n. 91, la Regione Emilia-Romagna, Servizio
Valutazione Impatto ambientale e Promozione sostenibilita' ambientale,
Via Dei Mille n. 21 - Bologna.
Gli elaborati prescritti per l'effettuazione della procedura di VIA,
sono depositati per 60 giorni naturali consecutivi dalla data di
pubblicazione del presente avviso nel Bollettino Ufficiale della
Regione e sul sito web della Provincia di Modena.
Entro lo stesso termine di 60 giorni chiunque puo' presentare
osservazioni all'Autorita' competente, Provincia di Modena, Servizio
Risorse del territorio e Impatto ambientale al seguente indirizzo: Via
J. Barozzi n. 340 - 41100 Modena.
Il responsabile del procedimento e' l'ing. Alberto Pedrazzi, Dirigente
del Servizio Risorse del territorio e Impatto ambientale della
Provincia di Modena.
Ai sensi dell'art. 26 del DLgs 152/06, la procedura di VIA deve
concludersi entro 150 giorni naturali consecutivi dalla data di
presentazione dell'istanza da parte del proponente, avvenuta
l'1/7/2009, fatta salva eventuale proroga, ai sensi del medesimo art.
26.

Azioni sul documento

ultima modifica 2023-05-19T21:22:53+01:00

Valuta il sito

Non hai trovato quello che cerchi ?

Piè di pagina