REGIONE EMILIA-ROMAGNA

DELIBERAZIONE DELL'ASSEMBLEA LEGISLATIVA DELLA REGIONE EMILIA-ROMAGNA 30 giugno 2009, n. 235

Variazione al Bilancio di previsione dell'Assemblea legislativa dell'Emilia-Romagna per l'esercizio finanziario 2009. (Proposta dell'Ufficio di Presidenza in data 22 aprile 2009, n. 101)

L'ASSEMBLEA LEGISLATIVA
Vista la deliberazione dell'Ufficio di Presidenza n. 101 del 22 aprile
2009, recante in oggetto "Variazione al Bilancio di previsione
dell'Assemblea legislativa dell'Emilia-Romagna per l'esercizio
finanziario 2009" e che qui di seguito si trascrive integralmente:
"L'UFFICIO DI PRESIDENZA
Visti:
- la L.R. 15 novembre 2001, n. 40 "Ordinamento contabile della Regione
Emilia-Romagna, abrogazione delle LL.RR. 6 luglio 1977, n. 31 e 27
marzo 1972, n. 4" ed in particolare l'art. 68 "Autonomia finanziaria e
contabile del Consiglio regionale";
- il regolamento interno dell'Assemblea legislativa regionale per
l'amministrazione e la contabilita', approvato con delibera
assembleare n. 393 del 30 luglio 2002, ed in particolare l'art. 16
"Avanzo di amministrazione";
richiamati:
- il Bilancio di previsione dell'Assemblea legislativa regionale
dell'Emilia-Romagna per l'esercizio finanziario 2009, approvato con
deliberazione assembleare n. 194 del 21 ottobre 2008;
- la delibera n. 258 del 17 dicembre 2008 con la quale sono stati
approvati i piani programmi delle attivita' dei Servizi dell'Assemblea
legislativa per l'anno 2009;
- la delibera n. 100 approvata in data odierna "Approvazione del
rendiconto dell'Assemblea legislativa dell'Emilia-Romagna per
l'esercizio finanziario 2008. Conseguente variazione del Bilancio di
previsione per l'esercizio finanziario 2009" con la quale si e'
accertato in Euro 5.824.046,27 l'avanzo di amministrazione relativo
all'anno 2008, che era stato stimato, in sede di bilancio di
previsione, nell'importo di Euro 3.961.500,00, e si e' proceduto alla
conseguente variazione in aumento della maggiore entrata di Euro
1.862.546,27, data dalla differenza tra i due importi;
valutato di procedere all'impiego del maggior avanzo di
amministrazione destinandolo come segue:
- riattribuzione dell'importo complessivo di Euro 1.334.596,87 a
favore dei titolari delle Strutture speciali in essere, delle somme
non utilizzate in corso d'anno 2008, relative ai budget di cui
all'art. 9 della L.R. 43/01, cosi' come stabilito nella delibera
dell'Ufficio di Presidenza n. 9 del 30 gennaio 2002;
- adeguamento dello stanziamento del fondo di riserva per spese
obbligatorie ed impreviste (funzione 99 Capitolo 1) per Euro
150.000,00;
- attribuzione di uno stanziamento di Euro 377.949,40 al capitolo di
spesa destinato allo sviluppo di progetti strategici (funzione 99,
Capitolo 5);
ritenuto, pertanto, di procedere, nell'ambito del Bilancio di
previsione dell'Assemblea legislativa regionale per l'esercizio 2009,
alla luce di quanto sopra esposto, alla variazione in aumento della
Parte Spesa, Titolo I - Spese correnti - UPB 1 "Spese per il
funzionamento dell'Assemblea legislativa regionale"  per un importo
complessivo di Euro 1.862.546,27. (Tabella 1);
acquisiti i pareri:
- del Direttore generale dott. Luigi Benedetti in merito alla
regolarita' amministrativa del presente atto;
- del Responsabile del Servizio Gestione e Sviluppo dr.ssa Gloria
Guicciardi in merito alla regolarita' contabile del presente atto;
a voti unanimi, delibera:
a) di approvare, per i motivi indicati nelle premesse che qui si
intendono integralmente riportate, il progetto di variazione del
bilancio di previsione dell'Assemblea legislativa regionale per
l'esercizio finanziario in corso relativamente alla variazione in
aumento della Parte Spesa come da Tabella 1;
b) di approvare la variazione dell'allegato documento di
accompagnamento al Bilancio di previsione 2009, disaggregato per
funzioni e capitoli al fine della gestione, concernente le variazioni
degli stanziamenti di spesa,  come da Tabella 1.1 allegata quale parte
integrante e sostanziale del presente atto;
c) di presentare all'Assemblea legislativa regionale il progetto di
variazione di bilancio richiedendone l'approvazione a norma di legge.
(segue allegato fotografato)
visto il favorevole parere espresso al riguardo dalla Commissione
referente "Bilancio Affari generali ed istituzionali" di questa
Assemblea legislativa, giusta nota prot. n. 16832 del 9 giugno 2009;
previa votazione palese, a maggioranza dei presenti,
delibera:
- di approvare le proposte formulate dall'Ufficio di Presidenza con
deliberazione in data 22 aprile 2009, n. 101, riportate nel presente
atto deliberativo;
- di pubblicare la presente deliberazione nel Bollettino Ufficiale
della Regione Emilia-Romagna.

Azioni sul documento

ultima modifica 2023-05-19T21:22:53+01:00

Valuta il sito

Non hai trovato quello che cerchi ?

Piè di pagina