REGIONE EMILIA-ROMAGNA

DELIBERAZIONE DELL'ASSEMBLEA LEGISLATIVA DELLA REGIONE EMILIA-ROMAGNA 22 aprile 2008, n. 162

Presa d'atto delle dimissioni da Consigliere regionale del signor Daniele Manca. Proclamazione della elezione a Consigliere regionale dell'Emilia-Romagna, per surrogazione, del signor Mauro Bosi

(Estratto del resoconto integrale della seduta antimeridiana del 22
aprile 2008)
PRESIDENTE: il consigliere Daniele Manca (con lettera datata e
pervenuta il 16 aprile 2008) ha presentato formali dimissioni da
componente dell'Assemblea legislativa essendo stato eletto Sindaco del
Comune di Imola e optando, quindi, per tale carica ai sensi
dell'articolo 4 - primo comma della Legge 23 aprile 1981, n. 154.
Invito l'Assemblea a prendere atto delle predette dimissioni, di cui
do' lettura.
(omissis)
(Con votazione per alzata di mano, all'unanimita' dei presenti,
l'Assemblea prende atto delle dimissioni da Consigliere regionale
rassegnate dal signor Daniele Manca)
PRESIDENTE: e' doveroso, ora, procedere alla proclamazione del
Consigliere subentrante, e pertanto richiamo le disposizioni contenute
nei commi primo e secondo dell'articolo 16 della Legge 17 febbraio
1968, n. 108 (Norme per l'elezione dei Consigli delle Regioni a
statuto normale), dove e' stabilito:
"Il seggio che rimanga vacante per qualsiasi causa, anche se
sopravvenuta, e' attribuito al candidato che, nella stessa lista e
circoscrizione, segue immediatamente l'ultimo eletto.
La stessa norma si osserva anche nel caso di sostituzione del
Consigliere proclamato a seguito dell'attribuzione fatta dall'Ufficio
centrale regionale."
PRESIDENTE: do' atto che dal verbale dell'Ufficio centrale
circoscrizionale presso il Tribunale di Bologna, relativo alla
elezione del Consiglio regionale dell'Emilia-Romagna - anno 2005,
risulta primo dei candidati non eletti nella lista n. 11 di quella
circoscrizione, avente il contrassegno "Uniti nell'Ulivo" e per la
quale fu eletto il consigliere Daniele Manca, il signor Mauro Bosi.
Proclamo dunque Consigliere regionale dell'Emilia-Romagna, in
sostituzione del dimissionario Consigliere Daniele Manca, il signor
Mauro Bosi, e lo invito, se e' presente, a prendere posto fra gli
altri Consiglieri.
(omissis)
PRESIDENTE: rammento che, a termini dell'articolo 17 - secondo comma
della citata legge elettorale, nessuna elezione puo' essere
convalidata prima di quindici giorni dalla data della proclamazione;
comunque, i Consiglieri regionali divengono titolari dei doveri, dei
diritti e delle prerogative inerenti alla loro funzione per il solo
fatto dell'avvenuta elezione e dal momento in cui sono proclamati
eletti (art. 1 del Regolamento interno).

Azioni sul documento

ultima modifica 2023-05-19T21:22:53+01:00

Valuta il sito

Non hai trovato quello che cerchi ?

Piè di pagina