REGIONE EMILIA-ROMAGNA

DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA REGIONALE 28 ottobre 2008, n. 1756

Reg. CE 320/2006 - Art. 6 - Piano d'azione regionale attuativo del Programma nazionale di ristrutturazione del settore bieticolo-saccarifero, approvazione del programma attuativo per la concessione di aiuti sulla Misura 311, Azioni 1 e 3

LA GIUNTA DELLA REGIONE EMILIA-ROMAGNA
Visti:
- il Reg. (CE) n. 320 del Consiglio del 20 febbraio 2006 - concernente
misure per la ristrutturazione dell'industria dello zucchero nella
Comunita' e che modifica il Regolamento (CE) n. 1290/2005 relativo al
funzionamento della politica agricola comune e successive modifiche -
ed in particolare l'articolo 6;
- il Reg. (CE) n. 968 della Commissione del 27 giugno 2006 e
successive modifiche, recante modalita' di applicazione del sopra
indicato Regolamento del Consiglio;
- il DL 10 gennaio 2006 n. 2, convertito nella Legge 11 marzo 2006, n.
81, ed in particolare l'art. 2, comma 4;
- il Programma nazionale di ristrutturazione del settore
bieticolo-saccarifero approvato dalla Conferenza permanente per i
rapporti tra lo Stato, le Regioni e le Province Autonome di Trento e
Bolzano, nella seduta del 20 marzo 2008;
- la propria deliberazione n. 580 del 21 aprile 2008 - come integrata
con successiva deliberazione n. 679 del 15 maggio 2008 - che approva
il Piano d'Azione regionale attuativo del Programma nazionale di
ristrutturazione del settore bieticolo-saccarifero;
richiamato il Programma di sviluppo rurale (PSR) della Regione
Emilia-Romagna per il periodo 2007-2013 di cui al Reg. (CE) 1698/2005,
adottato dall'Assemblea legislativa con atto n. 99 del 30 gennaio 2007
ed approvato dalla Commissione con decisione C(2007) 4161 del 12
settembre 2007;
considerato:
- che il citato Reg. (CE) 320/2006 dispone, tra l'altro, che gli
interventi per la diversificazione devono corrispondere a una o piu'
Misure dell'Asse 1 e dell'Asse 3 del Regolamento (CE) n. 1698/2005;
- che il citato Piano d'azione regionale prevede un intervento analogo
alla Misura 311 "Diversificazione in attivita' non agricole", Azione 1
"Agriturismo" ed Azione 3 "Impianti per energia da fonti alternative",
dell'Asse 3 del PSR, da attivarsi subordinatamente all'emanazione da
parte della Regione Emilia-Romagna di uno specifico provvedimento e
della cui attuazione sono responsabili le singole Amministrazioni
provinciali, ciascuna per l'ambito territoriale di competenza;
richiamata la propria deliberazione 685/08 in data 12 maggio 2008, di
approvazione del Programma operativo dell'Asse 3 "Qualita' della vita
nelle zone rurali e diversificazione dell'economia rurale";
ritenuto pertanto di dover provvedere, con la  presente deliberazione,
all'approvazione di un apposito Programma operativo finalizzato
all'attivazione del suddetto intervento, nella formulazione allegata
al presente atto quale parte integrante e sostanziale;
atteso che con la citata deliberazione 580/08 si e' provveduto a
designare l'Agenzia regionale per le Erogazioni in Agricoltura (AGREA)
quale organismo incaricato della erogazione dei contributi ai
beneficiari per tutte le azioni comprese nel Piano d'azione
regionale;
viste:
- la L.R. 26 novembre 2001, n. 43 "Testo unico in materia di
organizzazione di rapporti di lavoro nella Regione Emilia-Romagna" e
successive modifiche, ed in particolare art. 37, comma 4;
- la propria deliberazione n. 450 in data 3 aprile 2007 recante
"Adempimenti conseguenti alle delibere 1057/06 e 1663/06. Modifiche
agli indirizzi approvati con delibera 447/03 e successive modifiche" e
successive integrazioni;
dato atto del parere di regolarita' amministrativa espresso sulla
presente deliberazione dal Direttore generale Agricoltura, dott.
Valtiero Mazzotti, ai sensi dei citati articolo di legge e
deliberazione;
su proposta dell'Assessore all'Agricoltura, Tiberio Rabboni;
a voti unanimi e palesi, delibera:
1) di richiamare le considerazioni formulate in premessa che
costituiscono parte integrante del presente dispositivo;
2) di approvare - nella formulazione allegata al presente atto quale
sua parte integrante e sostanziale - il Programma operativo della
Misura 311 "Diversificazione in attivita' agricole" - Azione 1
"Agriturismo" ed Azione 3 "Impianti per energia da fonti alternative",
 nell'ambito del Piano d'azione regionale - attuativo del Programma
nazionale di ristrutturazione del settore bieticolo-saccarifero - di
cui alle deliberazioni n. 580 del 21 aprile 2008 e n. 679 del 15
maggio 2008 - completo dello schema di avviso pubblico;
3) di dare atto che l'attuazione operativa del Programma di cui al
precedente punto 2) nonche' l'approvazione dei rispettivi avvisi
pubblici spetta alle singole Amministrazioni provinciali, ciascuna per
il proprio ambito territoriale, nei limiti delle risorse assegnate
quali risultano definite dalla citata deliberazione 679/08;
4) di stabilire che eventuali proroghe alla tempistica del
procedimento indicato nel Programma operativo e nello schema di avviso
pubblico qui approvati possano essere disposte con atto del Direttore
generale Agricoltura;
5) di disporre infine la pubblicazione in forma integrale della
presente deliberazione nel Bollettino Ufficiale della Regione
Emilia-Romagna.
(segue allegato fotografato)

Azioni sul documento

ultima modifica 2023-05-19T21:22:53+01:00

Valuta il sito

Non hai trovato quello che cerchi ?

Piè di pagina