E-R | BUR

n.255 del 07.10.2015 periodico (Parte Seconda)

XHTML preview

L.R. 30/98. Assegnazione e concessione contributo all'Agenzia Mobilità Provincia di Rimini - A.M. Srl consortile per l'attuazione del sistema TRC di Rimini. ADP 2011/2013 - Scheda n. 1. CUP D91H98000000003. Approvazione schema protocollo intesa schede ADP complementari - Parziale modifica DGR 818/2000

LA GIUNTA DELLA REGIONE EMILIA-ROMAGNA

(omissis)

delibera:

per le motivazioni illustrate in premessa che qui si intendono espressamente richiamate: 

1. di dare attuazione operativa a parziale modifica di quanto disposto con la propria delibera n. 818/2000 all'intervento “TRC 1^ tratta Rimini FS - Riccione FS: opere civili per la risoluzione delle interferenze e soppressione dei passaggi a livello” con riferimento agli investimenti di cui alla Misura 4 “Interventi per la mobilità delle persone e l’intermodalità” previste dagli Accordi di Programma 2011-2013, approvati con propria deliberazione n. 1105/2013, ed in relazione a quanto disposto con il decreto del Presidente della Giunta regionale n. 45/2014 dando atto che il costo ammissibile per la spesa viene fissato in €. 12.286.500,00; 

2. di definire al fine di rendere omogenee le ulteriori schede di opere complementari di investimento previste negli AdP 2011-2013 riguardanti l'attuazione del progetto TRC di Rimini attraverso la sottoscrizione di un Protocollo di Intesa tra la Regione, l'Agenzia Mobilità, e gli altri enti locali sottoscrittori degli Accordi di programma, di cui lo schema viene approvato ed allegato come parte sostanziale ed integrante del presente atto deliberativo; 

3. di delegare alla sottoscrizione del Protocollo d’Intesa di cui al punto precedente, l’Assessore ai Trasporti, Reti infrastrutture materiali e immateriali, Programmazione territoriale e Agenda digitale Raffaele Donini o, nel caso di sua assenza, il Direttore Generale Reti Infrastrutturali, Logistica e Sistemi di Mobilità Paolo Ferrecchi, che sono autorizzati ad apportare le eventuali modifiche non sostanziali che si rendessero necessarie per il buon fine dello stesso; 

4. di definire che il cronoprogramma dei lavori aggiornato prot. 4941 del 27 luglio 2015 e successiva integrazione, da cui si evince che lo stato di avanzamento dei lavori relativi alla quota di opere oggetto del presente provvedimento raggiungerà il 100% della spesa complessiva entro il corrente anno; 

5. di assegnare all'Agenzia Mobilità A.M. S.R.L. Consortile di Rimini in attuazione di quanto disposto con propria deliberazione n. 1105/2013 e di quanto indicato al punto 1 che precede, il contributo originariamente previsto alla schede n. 1 e n. 2/III al punto C) di cui agli AdP 2011/2013 - decreto del Presidente della Giunta regionale n. 45/2014 per l’ammontare complessivo di Euro 8.263.310,39 su una spesa ammessa a contributo di Euro 12.286.500,00; 

6. di concedere a favore dell' Agenzia Mobilità A.M. S.R.L. Consortile di Rimini il contributo regionale per complessivi Euro 8.263.310,39 per l'attuazione dell' intervento indicato negli Accordi di Programma 2011-2013 del bacino di Rimini, tenuto conto delle disposizioni previste nel Decreto del Presidente n. 45/2014 per il finanziamento di opere civili per la risoluzione delle interferenze e la soppressione dei passaggi a livello sulla linea TRC prima tratta Rimini FS - Riccione FS; 

7. di imputare la spesa complessiva di Euro 8.263.310,39 registrata al n. 3672 di impegno sul capitolo 43261 "Contributi agli esercenti il trasporto pubblico per investimenti in infrastrutture, sistemi tecnologici e mezzi di trasporto - mutui con oneri di ammortamento a carico dello stato. (art.31, comma 2, lett. D); art.34, comma 1, lett. a) e comma 6, lett. B) e c), L.R. 2 ottobre 1998, n.30 e art.2, commi 1 e 2, l. 194/98).” Di cui all’U.P.B. 1.4.3.3.16020 del Bilancio di previsione regionale per l’esercizio finanziario 2015, che è dotato della necessaria disponibilità; 

8. di dare atto che in attuazione del D. Lgs. n. 118/2011 e ss. mm. ii., la stringa concernente la codificazione della Transazione elementare, come definita dal citato decreto, risulta essere la seguente:

  • Missione 10 - Programma 2 - Codice Economico U.2.03.03.03.999 - COFOG 04.5 - Transazioni UE 8 - SIOPE 2324 - CUP D91H98000000003 - C.I. spesa 4 - Gestione ordinaria 3 

9. di dare atto che, ai sensi delle normative regionali vigenti e degli atti amministrativi attuativi, il Dirigente competente provvederà con propri atti formali alla liquidazione ed erogazione del contributo ai sensi del comma 3 dall’art. 16 della L.R. n. 3/2015, a favore del beneficiario previsto per l'intervento di cui ai punti che precedono sulla base della documentazione di seguito riportata: 

  • convenzioni di realizzazione delle opere ammesse a contributo;
  • attestazione a firma del legale rappresentante o del RUP di rispetto delle norme vigenti ad evidenza pubblica nell’affidamento dei lavori e di congruità della spesa prevista;
  • elenco dei certificati degli Stati di Avanzamento Lavori e attestazione con elenco delle spese fatturate;
  • certificati di regolare esecuzione o collaudo, relativi ai lavori oggetto di finanziamento; 

10.di dare atto che l'attività di pianificazione, concertazione istituzionale e monitoraggio relative al presente provvedimento nonché quella di concessione ed esecuzione degli impegni regionali ivi assunti e di vigilanza dell'esecuzione degli Accordi, fa riferimento al Servizio Mobilità Urbana e Trasporto Locale della Direzione Generale Reti Infrastrutturali, Logistica e Sistemi di Mobilità; 

11. di dare atto che secondo quanto previsto dal D.Lgs. 14 marzo 2013, n. 33, nonché sulla base degli indirizzi interpretativi e adempimenti contenuti nelle proprie deliberazioni n. 1621/2013 e n. 574/2015, il presente provvedimento è soggetto agli obblighi di pubblicazione ivi contemplati.

Regione Emilia-Romagna (CF 800.625.903.79) - Viale Aldo Moro 52, 40127 Bologna - Centralino: 051.5271

Ufficio Relazioni con il Pubblico: Numero Verde URP: 800 66.22.00, urp@regione.emilia-romagna.it, urp@postacert.regione.emilia-romagna.it