E-R | BUR

n.139 del 17.05.2017 periodico (Parte Seconda)

XHTML preview

Decreto di esproprio per la realizzazione di una rotatoria in Via Altura e di un nuovo accesso all'Ospedale Bellaria, nei territori comunali di Bologna e di San Lazzaro di Savena, di cui all'Accordo sottoscritto in data 2 marzo 2011, per l'attuazione degli interventi di mitigazione connessi alla tratta AV Bologna - Firenze

Il Dirigente dell'Ufficio Espropri determina di pronunciare l'espropriazione, disponendo il passaggio di proprietà a favore del Comune di Bologna, sotto la condizione sospensiva che il provvedimento recante P.G. n.153272/2017, sia notificato ed eseguito mediante immissione in possesso dei beni cosi catastalmente identificati, necessari alla realizzazione di una rotatoria in Via Altura e di un nuovo accesso all'ospedale Bellaria, nei territori comunali di Bologna e di San Lazzaro di Savena, di cui all'Accordo sottoscritto in data 2 marzo 2011, per l'attuazione degli interventi di mitigazione connessi alla tratta AV Bologna-Firenze: Foglio 300 mappali 797, 799, 808, 810, 811, per complessivi mq 854, tutti intestati a Fondazione Hospice Maria Teresa Chiantore Seragnoli Onlus - Foglio 300 mappali 802, 804, 807, per complessivi mq 1450, tutti intestati a Azienda Unità Sanitaria Locale di Bologna.

Regione Emilia-Romagna (CF 800.625.903.79) - Viale Aldo Moro 52, 40127 Bologna - Centralino: 051.5271

Ufficio Relazioni con il Pubblico: Numero Verde URP: 800 66.22.00, urp@regione.emilia-romagna.it, urp@postacert.regione.emilia-romagna.it