E-R | BUR

n. 127 del 18.07.2012 periodico (Parte Seconda)

XHTML preview

Determinazione delle priorità, dei criteri e delle modalità per l'anno 2012, per la concessione dei contributi previsti all'art. 5 della L.R. 24/03

LA GIUNTA DELLA REGIONE EMILIA-ROMAGNA 

Vista la Legge regionale 4 dicembre 2003, n. 24 "Disciplina della Polizia amministrativa locale e promozione di un sistema integrato di sicurezza" ed in particolare il Capo I “Principi generali” e il Capo II "Promozione del sistema integrato di sicurezza";

Richiamato in particolare l’art. 5 della suddetta L.R. 24/03 "Interventi di rilievo locale", il quale prevede al comma 1 che "la Regione concede contri­buti ai Comuni, alle Province, alle Comunità Montane, alle Unioni e alle Associazioni intercomunali per la realizzazione di inizia­tive finalizzate agli obiettivi di cui all'art. 2, realizzate anche di concerto con operatori privati. I contri­buti sono concessi per spese di progettazione e di attua­zione, con esclusione delle spese di personale" e al comma 2 che "la Regione concede contributi alle associazioni ed alle organizzazioni di volontariato iscritte ai registri di cui alla L.R. 21 febbraio 2005, n. 12 (Norme per la valorizzazione delle organizzazioni di volontariato. Abrogazione della L.R. 2 settembre 1996, n. 37) che operano a favore delle vittime di reati nel campo della sicurezza e a sostegno della prevenzione dei reati, per la realizzazione di specifiche iniziative. I contributi sono concessi per spese di progettazione e di attuazione, con esclusione delle spese per investimenti";

Considerato che l’art. 5 al comma 3 prevede, tra l'altro, che i contri­buti sopraddetti siano concessi secondo le priorità, i criteri e le modalità stabiliti dalla Giunta regionale, nel rispetto dell’articolo 12 della Legge regionale n. 11 del 2001;

Ritenuto, di stabilire con il presente atto le priorità, i criteri e le modalità di concessione dei sopraddetti contributi per l'anno 2012; 

Richiamate le proprie deliberazioni:

- n. 1057 del 24/7/2006, n. 1663 del 27/11/2006, n. 1222 del 4/08/2011 e n. 1929 del 19/12/2011;

- n. 2416 del 29 dicembre 2008 “Indirizzi in ordine alle relazioni organizzative e funzionali tra le strutture e sull’esercizio delle funzioni dirigenziali. Adempimenti conseguenti alla delibera 999/2008. Adeguamento e aggiornamento della Delibera 450/07" e ss.mm.; 

dato atto del parere allegato;

Su proposta del Vicepresidente - Assessore a “Finanze. Europa. Cooperazione con il sistema delle autonomie. Valorizzazione della montagna. Regolazione dei Servizi Pubblici Locali. Semplificazione e Trasparenza. Politiche per la sicurezza”, Simonetta Saliera;

a voti unanimi e palesi 

delibera: 

1) di determinare per l'anno 2012 per la concessione dei contributi previsti all'art. 5, comma 1 (Enti locali) della L.R. 24/03 le priorità, i criteri e le modalità specificati nell' Allegato A e di approvare il relativo modulo di presentazione della domanda e relativi allegati, parti integranti e sostanziali della presente deliberazione;

2) di determinare per l'anno 2012 per la concessione dei contributi previsti all'art. 5, comma 2 (Associazioni ed organizzazioni di volontariato) della L.R. 24/03 le priorità, i criteri e le modalità specificati nell’ Allegato B e di approvare il relativo modulo di presentazione della domanda, parti integranti e sostanziali della presente deliberazione; 

3) di pubblicare il testo integralmente e gli Allegati A) e B) della presente deliberazione nel Bollettino Ufficiale della Regione Emilia-Romagna.

Regione Emilia-Romagna (CF 800.625.903.79) - Viale Aldo Moro 52, 40127 Bologna - Centralino: 051.5271

Ufficio Relazioni con il Pubblico: Numero Verde URP: 800 66.22.00, urp@regione.emilia-romagna.it, urp@postacert.regione.emilia-romagna.it