E-R | BUR

n.139 del 17.05.2017 periodico (Parte Seconda)

XHTML preview

Rinnovo e unificazione di 2 concessioni (RA11A0007 e RA12A0016) con cambio di titolarità e variante sostanziale per aggiunta nuovo punto di prelievo senza modifica della quantità massima prelevata per la derivazione di acqua pubblica dal Torrente Bevano in loc. Castiglione di Ravenna (RA) ad uso irriguo – Proc. RA11A0007/15RN01 Soc. Agricola Bevanella di Mazzotti Miche e C. S.S.

Con Determinazione del Responsabile della Struttura Autorizzazioni e Concessioni di Ravenna n. 2076 del 21/4/2017 è stato determinato: 

  1. di unificare le concessioni RA12A0016 e RA11A0007 in un’unica concessione mantenendo il numero di procedimento RA11A0007;
  2. di rinnovare, fatti salvi i diritti dei terzi, la concessione a derivare acqua pubblica superficiale con procedura ordinaria alla ditta Società Agricola Bevanella di Mazzotti Michele e C. S.S., C.F. 00704930395, dal torrente Bevano in sponda destra, in località Castiglione di Ravenna del comune di Ravenna (RA), ad uso irrigazione agricola con cambio di titolarità dal precedente concessionario Mazzotti Giulia;
  3. di fissare la quantità d'acqua prelevabile pari alla portata massima di l/s 66,60 corrispondente per un volume complessivo annuo di circa mc 30.000 nel rispetto delle modalità nonché degli obblighi e condizioni dettagliati nel disciplinare di concessione;
  4. di stabilire la scadenza della concessione al 31/12/2026 in base a quanto previsto dalla delibera di Giunta regionale n. 787 del 9/6/2014;
  5. di approvare il disciplinare di concessione parte integrante del presente atto e contenente obblighi, condizioni e prescrizioni per l’esercizio della derivazione.

Regione Emilia-Romagna (CF 800.625.903.79) - Viale Aldo Moro 52, 40127 Bologna - Centralino: 051.5271

Ufficio Relazioni con il Pubblico: Numero Verde URP: 800 66.22.00, urp@regione.emilia-romagna.it, urp@postacert.regione.emilia-romagna.it