E-R | BUR

n.212 del 16.07.2014 periodico (Parte Seconda)

XHTML preview

Proroga per l'anno 2014 dei termini stabiliti nella delibera di Giunta regionale n. 544/2014 per le domande relative al concorso al finanziamento, da parte della Regione, di progetti di riorganizzazione sovracomunale delle forme associative tra i Comuni (art. 27 L.R. n. 21/2012)

LA GIUNTA DELLA REGIONE EMILIA-ROMAGNA

Visti:

- la l.r. 21 dicembre 2012 n. 21 "Misure per assicurare il governo territoriale delle funzioni amministrative secondo i principi di sussidiarietà, differenziazione ed adeguatezza", con la quale la Regione ha proseguito nel suo lungo e articolato processo di riordino territoriale e si è posta come obiettivo, oltre al sostegno all’attività di riorganizzazione delle forme associative nascenti e operanti nella Regione, quello di definire, assieme agli ambiti territoriali, nuovi soggetti giuridici (le Unioni) destinati ad essere la sede più solida delle funzioni comunali più rilevanti;

- in particolare, l’articolo 27 della L.R. 21 dicembre 2012 n. 21, di cui sopra, che impegna la Regione a erogare contributi alle forme associative, destinati a concorrere alle spese sostenute per l'elaborazione di progetti di riorganizzazione sovracomunale delle strutture, dei servizi e delle funzioni;

- la propria deliberazione n. 544 del 23 aprile 2014 (avente ad oggetto “Modifiche ai criteri e modalità per l'erogazione dei contributi previsti dall'art. 27 della L.R. n. 21/2012”), che stabilisce, ai fini dell’erogazione dei contributi per progetti di riorganizzazione sovracomunale, che le domande debbano essere presentate:

- entro il 1° luglio per l’anno 2014;

- entro il 15 maggio di ogni anno successivo;

Considerato che l’erogazione degli incentivi a sostegno delle spese sostenute per l’elaborazione dei progetti di riorganizzazione sovracomunale preordinati alle gestioni associate e alle fusioni di comuni appare sempre più opportuna, in un quadro di risorse locali che vanno progressivamente riducendosi a scapito specialmente dei Comuni più piccoli;

Dato atto che si è da poco concluso, dopo le elezioni amministrative del 25 maggio 2014, il processo di rinnovo degli organi dei Comuni cui sta facendo seguito anche la fase di rinnovo degli organi delle Unioni alle quali i singoli comuni aderiscono, aspetto questo che ha rallentato il processo di riordino territoriale, che si è rivelato di particolare complessità nelle situazioni in cui a preesistenti Comunità montane sono subentrate nuove Unioni di Comuni, ed altresì nelle realtà dove non esistevano forme associative tra Comuni;

Constatato che solo negli ultimissimi giorni sono pervenute istanze di interesse verso la possibilità di accedere al contributo regionale previsto, ai sensi della citata delibera di G.R. n. 544/2014, per il finanziamento di progetti di riorganizzazione sovracomunale delle forme associative tra i Comuni o di fusione dei comuni stessi;

Considerato altresì che la D.G.R. n. 544/2014 in attuazione del comma 3 lett. c) dell’art. 3 della L.R. n. 21/2012 incentiva la costituzione e la riorganizzazione delle Unioni di Comuni e promuove in via prioritaria le fusioni di Comuni, ed è proprio con particolare riferimento a queste ultime che sono informalmente pervenute richieste di proroga del termine di scadenza per la presentazione delle domande previsto per il 1° luglio 2014;

Rilevato come la presentazione delle domande di contributo richieda a monte scelte e deliberazioni dei competenti organi collegiali dei comuni e delle Unioni assai difficoltose da conseguire entro il termine del 1° luglio 2014 originariamente previsto stante la fase di rinnovo ed assestamento degli organi stessi tuttora in atto;

Ritenuto pertanto opportuno, per l’anno 2014, accogliere la richiesta di proroga al 1° agosto dei termini per la presentazione delle domande;

Dato atto del parere allegato;

Su proposta della Vice Presidente – Assessore a “Finanze. Europa. Cooperazione con il sistema delle autonomie. Valorizzazione della montagna. Regolazione dei Servizi Pubblici Locali. Semplificazione e Trasparenza. Politiche per la sicurezza.”, Simonetta Saliera;

A voti unanimi e palesi

delibera:

a) di prorogare al 1° agosto 2014 i termini stabiliti dalla delibera della Giunta regionale n. 544 del 23 aprile 2014, per la presentazione di domande per contributi per progetti di riorganizzazione sovracomunale nell’anno 2014;

b) di pubblicare il presente atto nel BURERT (Bollettino Ufficiale Telematico della Regione Emilia-Romagna).

Regione Emilia-Romagna (CF 800.625.903.79) - Viale Aldo Moro 52, 40127 Bologna - Centralino: 051.5271

Ufficio Relazioni con il Pubblico: Numero Verde URP: 800 66.22.00, urp@regione.emilia-romagna.it, urp@postacert.regione.emilia-romagna.it