E-R | BUR

n.151 del 31.05.2017 periodico (Parte Seconda)

XHTML preview

"Atto ricognitivo di trasferimento a titolo gratuito di beni immobili ai sensi dell’art. 10 comma 4-ter del D.L. 22 giugno 2012, n. 83 e ss.mm.ii., convertito, con modificazioni, dalla Legge 7 agosto 2012, n. 134, così come integrato dalla Legge 28 dicembre 2015, n. 208, art. 1, comma 439. PMAR - Lotto 10 nel Comune di San Felice Sul Panaro (MO). Trasferimento dei beni immobili censiti al Catasto del Comune di San Felice Sul Panaro (MO) al Foglio 28 mappali 373 - 376 - 377 - 378, a favore del Comune di San Felice Sul Panaro (MO). Assegnazione risorse per sistemazione finale dell’area ed eliminazione opere incongrue.” Estratto del Decreto n. 1252 del 5 maggio 2017

Con Decreto n. 1252 del 5 maggio 2017, il Commissario delegato per la Ricostruzione ai sensi dell’art. 1, comma 2, D.L. n. 74/2012, conv. con mod. in L. n. 122/2012, Codice Fiscale n. 91352270374, ha decretato:

  • di disporre, ai sensi dell’art. 10 comma 4-ter del decreto-legge 22 giugno 2012, n. 83, convertito con modificazioni, dalla Legge 7 agosto 2012, n. 134, a seguito delle integrazioni introdotte con il comma 439 dell’articolo 1 della legge di stabilità per il 2016 n. 208 del 28 dicembre 2015, il trasferimento, nello stato di fatto e di diritto in cui si trovano le aree, del diritto di proprietà a titolo gratuito a favore del Comune di San Felice Sul Panaro (MO), con sede in Via Mazzini 13, 41038San Felice sul Panaro, P.IVA e CF: 00668130362, relativo agli immobili su cui sono stati realizzati i Prefabbricati Abitativi Modulari Rimovibili (PMAR), censiti al Catasto del:
    • San Felice Sul Panaro (MO) Foglio 28 mappale 373;
    • San Felice Sul Panaro (MO) Foglio 28 mappale 376;
    • San Felice Sul Panaro (MO) Foglio 28 mappale 377;
    • San Felice Sul Panaro (MO) Foglio 28 mappale 378;
  • di dare atto che sul mappale 376 e sul mappale 377 sono stati realizzati complessivamente n. 2 manufatti ad uso cabina elettrica con risorse del Commissario Delegato, che verranno anch’essi trasferiti nella disponibilità dei beni del Comune;
  • di dare atto che, ai sensi del comma 3 dell’articolo 10 del D.L. 83/2012, convertito con modifiche nella L. n. 134 del 7 agosto 2012, le aree destinate alla realizzazione dei moduli temporanei sono soggette “alla destinazione d’uso di area di ricovero”.

Il decreto in argomento prevede che lo stesso dovrà essere: 

a) trascritto nei registri immobiliari;

b) registrato presso l’Ufficio del Registro di Bologna - Agenzia delle Entrate di Bologna;

c) fatto oggetto di voltura catastale presso l’Agenzia delle Entrate - Ufficio Territorio competente;

d) pubblicato per estratto nel Bollettino Ufficiale della Regione Emilia-Romagna. 

La presente pubblicazione per estratto è finalizzata all’adempimento di cui alla lettera d) che precede.

Regione Emilia-Romagna (CF 800.625.903.79) - Viale Aldo Moro 52, 40127 Bologna - Centralino: 051.5271

Ufficio Relazioni con il Pubblico: Numero Verde URP: 800 66.22.00, urp@regione.emilia-romagna.it, urp@postacert.regione.emilia-romagna.it