E-R | BUR

n.100 del 20.06.2012 periodico (Parte Seconda)

XHTML preview

Procedure in materia di impatto ambientale L.R. 9/99 come integrata ai sensi del DLgs 152/2006 e successive modificazioni ed integrazioni – Titolo III – Procedura di VIA relativa al progetto inerente la cava di argilla per laterizi in loc. S. Martina

L’Autorità competente Comune di Alseno avvisa che ai sensi del Titolo III della L.R. n. 9/99 come integrata ai sensi del DLgs n. 152/2006 e s.m.i., sono stati depositati per la libera consultazione, da parte dei soggetti interessati, gli elaborati prescritti per l’effettuazione della procedura di VIA, il SIA, il progetto definitivo, relativi al:

- progetto: variante al piano di coltivazione e sistemazione finale ambito 5Zr del PAE, piano di coltivazione e sistemazione finale degli ambiti 5b e 5ze del PAE;

- localizzato: comune di Alseno, frazione di Castelnuovo Fogliani, loc. S. Martina;

- presentato da: ditta Fornaci Laterizi Danesi SpA.

Il progetto appartiene alla seguente categoria: lettera s) dell’Allegato III alla Parte Seconda del DLgs 152/2006 e s.m.i.

Il progetto interessa il territorio dei seguenti comuni: Alseno e della seguente provincia: Piacenza.

Il progetto, presentato dalla ditta Fornaci Laterizi Danesi SpA, prevede, relativamente ad una attività estrattiva di argilla per laterizi, una variante al piano di coltivazione e sistemazione finale dell’ambito 5Zr del PAE ed il piano di coltivazione e sistemazione finale degli ambiti 5b e 5ze del PAE.

La variante al piano di coltivazione e sistemazione finale dell’ambito 5Zr prevede una diversa riprofilatura morfologica del versante ed una diversa sistemazione vegetazionale in adeguamento al PAE adottato.

Il piano di coltivazione e sistemazione finale degli ambiti 5b e 5ze del PAE interessa un’area complessiva di mq. 302.131 mq. di cui mq. 188.942 già oggetto di escavazione e mq. 133.189 oggetto di ampliamento.

L’intervento verrà attuato mediante riprofilatura del versante interessato con approfondimenti del piano di campagna non superiori a cinque metri e scarpate con pendenze non superiori al 20 per cento; esso prevede l’estrazione di un quantitativo massimo di mc. 313.500 di argille per laterizi.

Il traffico indotto dall’attività estrattiva utilizzerà la viabilità esistente costituita dalla strada vicinale della Zoccarella.

I soggetti interessati possono prendere visione degli elaborati prescritti per l’effettuazione della procedura di VIA presso la sede dell’Autorità competente: Comune di Alseno (PC) - Piazza XXV Aprile n. 1 29010 Alseno (PC), della Provincia di Piacenza - Settore Energia, Gestione attività estrattive, Tutela ambientale e faunistica, Protezione civile e Polizia provinciale (Corso Garibaldi n. 50- 29121 Piacenza) e della Regione Emilia-Romagna - Servizio Valutazione impatto e Promozione sostenibilità ambientale (Viale della Fiera n. 8 - 40127 Bologna).

La documentazione può essere inoltre consultata sul sito Internet dell’Autorità competente:www.comune.alseno.pc.it.

Gli elaborati prescritti sono depositati per sessanta giorni naturali consecutivi dalla data di pubblicazione del presente avviso nel Bollettino Ufficiale della Regione; entro lo stesso termine chiunque, ai sensi della L.R. 9/99 e s.m.i. e del DLgs 152/2006 e s.m.i. può presentare osservazioni all’Autorità competente Comune di Alseno - Piazza XXV Aprile n. 1 - 29010 Alseno (PC).

Regione Emilia-Romagna (CF 800.625.903.79) - Viale Aldo Moro 52, 40127 Bologna - Centralino: 051.5271

Ufficio Relazioni con il Pubblico: Numero Verde URP: 800 66.22.00, urp@regione.emilia-romagna.it, urp@postacert.regione.emilia-romagna.it