E-R | BUR

n.240 del 16.09.2015 periodico (Parte Terza)

XHTML preview

Selezione comparativa pubblica, per titoli e colloquio, per il conferimento di n. 1 borsa di studio in materia di Modellistica idrologica e idraulica

Il Direttore del Servizio Idro-Meteo-Clima di Arpa Emilia-Romagna, Dott. Carlo Cacciamani, rende noto che fino al giorno 1 ottobre 2015 sono aperti i termini per la presentazione delle domande di ammissione alla selezione pubblica finalizzata all’assegnazione di n. 1 borsa di studio istituita da Arpa Emilia-Romagna in materia di Modellistica idrologica e idraulica.

Requisiti di ammissione alla selezione

Per essere ammessi alla selezione è richiesto il possesso dei seguenti requisiti generali:

  1. cittadinanza del Paese di appartenenza. I cittadini non appartenenti all’Unione Europea devono essere in regola con le vigenti norme in materia di soggiorno nel territorio italiano [1];
  2. godimento dei diritti civili e politici negli stati di appartenenze o di provenienza;
  3. assenza di condanne penali e di provvedimenti che riguardano l’applicazione di misure di prevenzione, di decisioni civili e di provvedimenti amministrativi iscritti nel casellario giudiziale rilevanti ai fini dello svolgimento dell’attività.

E’ necessario possedere, inoltre, uno dei seguenti titoli universitari di studio, che costituisce requisito specifico di ammissione:

  • laurea secondo il vecchio ordinamento: Ingegneria civile sezione Idraulica;
  • laurea secondo il vecchio ordinamento: Ingegneria per l’ambiente e il territorio;
  • laurea della classe L-7 ingegneria civile e ambientale;
  • laurea magistrale della classe LM-23 Ingegneria civile - curriculum ingegneria idraulica ovvero curriculum idraulica e territorio ovvero curriculum ambiente e territorio;
  • laurea magistrale della classe LM-35 Ingegneria per l’ambiente e il territorio.

Sono fatte salve le equiparazioni e le equipollenze stabilite dalle norme di legge in materia di titoli universitari ai fini della partecipazione ai pubblici concorsi

Finalità scientifiche e tema della ricerca

La borsa di studio oggetto del presente bando è istituita per lo svolgimento di attività nell’ambito dell’accordo con la Regione Lombardia per lo sviluppo di un’attività di definizione metodologica, implementazione di un modello e elaborazione di informazioni finalizzate al calcolo dei bilanci idrici a scala di bacino idrografico.

Il vincitore della borsa di studio svolgerà le seguenti attività:

  • analisi dei modelli esistenti per la stima del bilancio idrico a scala di bacino idrografico;
  • applicazione di modellistica idrologica e idraulica;
  • effettuazioni di simulazioni numeriche e stocastiche su casi specifici;
  • stima delle portate medie giornaliere alle sezioni di chiusura di corpi idrici mediante tecniche di regionalizzazione;
  • sviluppo software finalizzato al miglioramento dei modelli con particolare riferimento a quelli open source.

Sede di svolgimento delle attività

Le attività connesse alla borsa di studio saranno svolte dal borsista presso il Servizio Idro-Meteo-Clima di Arpa Emilia-Romagna - Area Idrologia, con sede in Via Giuseppe Garibaldi n. 75 – 43121 Parma.

Durata della borsa ed importo economico

La borsa di studio ha una durata prevista di dodici mesi con possibilità di rinnovo. La durata complessiva della borsa di studio conferita al medesimo titolare non può superare i due anni.

La borsa di studio avrà un importo di Euro 20.000,00 al lordo delle ritenute di legge per il periodo di dodici mesi.

Supporto informativo

Si informa che copia integrale del bando di selezione e del modulo di domanda di ammissione sono disponibili sul sito web di Arpa Emilia-Romagna: www.arpa.emr.it

Tutte le informazioni relative al presente avviso potranno essere richieste al responsabile del procedimento Ing. Silvano Pecora, responsabile dell’Area Idrografia e Idrologia - Via Garibaldi n. 75 Parma - tel. 0521/274378 - fax 0521/774056; e-mail: specora@arpa.emr.it orario di ricevimento: dal lunedì al venerdì dalle ore 9.00 alle ore 13.00.

[1] I candidati di nazionalità straniera devono possedere adeguata conoscenza della lingua italiana.

Regione Emilia-Romagna (CF 800.625.903.79) - Viale Aldo Moro 52, 40127 Bologna - Centralino: 051.5271

Ufficio Relazioni con il Pubblico: Numero Verde URP: 800 66.22.00, urp@regione.emilia-romagna.it, urp@postacert.regione.emilia-romagna.it