E-R | BUR

n.292 del 01.10.2014 periodico (Parte Terza)

XHTML preview

I progetti di prevenzione degli incidenti domestici rivolti all’età infantile, il profilo di Comunità e PASSI

Con determinazione n. RU/266 del Direttore dell’U.O. Risorse Umane del 22/9/2014 si è provveduto all’indizione di selezione pubblica, per titoli e colloquio, per l’assegnazione di

n. 1 borsa di studio della durata di 1 anno, eventualmente rinnovabile fino alla concorrenza massima di anni due, a fronte di un compenso lordo annuo di € 10.098.000,00 relativa a "I progetti di prevenzione degli incidenti domestici rivolti all’età infantile, il profilo di Comunità e PASSI”.

I requisiti di ammissione alla selezione pubblica, che devono essere posseduti alla data di scadenza del termine stabilito per la presentazione delle domande, sono:

1 - il diploma di Laurea in Medicina e Chirurgia

2 - la specializzazione in Igiene Epidemiologia e Sanità Pubblica ovvero discipline equipollenti.

Saranno considerati titoli preferenziali:

- esperienze formative documentate nell’ambito della Sanità Pubblica con particolare riferimento all’Epidemiologia e al coordinamento di progetti di prevenzione sulla sicurezza domestica;

- competenze informatiche con particolare riferimento all’elaborazione dei dati epidemiologici ed alla statistica sanitaria.

La domanda va firmata in originale in calce senza necessità di alcuna autentica (art. 39 del DPR 445/2000) e indirizzata al Direttore Generale dell’Azienda U.S.L. di Imola (Ufficio Concorsi) Viale Amendola n. 8 - 40026 Imola (BO). Sulla busta contenente la domanda il candidato dovrà esplicitamente indicare il proprio nome, cognome, indirizzo nonché la dicitura: “Contiene domanda di partecipazione alla selezione pubblica per una borsa di studio a medico specializzato in Igiene Epidemiologia e Sanità pubblica". I dati personali trasmessi verranno trattati nel rispetto di quanto previsto dal D.Lgs. 196/2003.

Le domande, alle quali potrà essere allegato unicamente un curriculum formativo e la copia di un documento di identità valido, si considerano prodotte in tempo utile se consegnate in busta chiusa direttamente all’Ufficio Concorsi entro le ore 12 del termine indicato in calce alla presente, ovvero spedite a mezzo postale. A tal fine non fa fede il timbro a data dell’Ufficio Postale di partenza. In applicazione della circolare n. 12/2010 del Dipartimento della Funzione Pubblica, entro il suddetto termine la domanda di partecipazione e la relativa documentazione possono pervenire per via telematica al seguente indirizzo di posta elettronica certificata: risorseumane@pec.ausl.imola.bo.it. La validità della trasmissione e ricezione della corrispondenza è attestata, rispettivamente, dalla ricevuta di accettazione e dalla ricevuta di avvenuta consegna. La domanda si intende considerata sottoscritta se prodotta nel rispetto dell’art. 65 del D.Lgs. 82/2005 (Codice dell’amministrazione digitale).

É esclusa ogni altra forma di presentazione o di trasmissione non prevista dall’avviso o dalla normativa vigente.

La data, l’ora e la sede dell’espletamento del colloquio saranno comunicate il 20 ottobre 2014 mediante pubblicazione sul sito Internet dell’Azienda http://www.ausl.imola.bo.it alla pagina Bandi di concorso / contratti lavoro flessibili aperti.

Si preavvisano i candidati che la prova, presumibilmente e anche in ragione del numero dei partecipanti, si terrà nel periodo dal 27/10/2014 al 31/10/2014.

Per ogni eventuale informazione si precisa che l’unità organizzativa responsabile è l’Ufficio Concorsi - telefono 0542/604103 - 604132 (orario di ricevimento: dal lunedì al venerdì: dalle ore 10,30 alle ore 13 - martedì e giovedì: dalle ore 15 alle ore 17). Per acquisire copia dell’avviso i candidati potranno collegarsi al sito Internet dell’Azienda (www.ausl.imola.bo.it) ovvero richiederne la spedizione via e-mail previa richiesta all’indirizzo di posta elettronica concorsi@ausl.imola.bo.it.

Scadenza: 16 ottobre 2014

Regione Emilia-Romagna (CF 800.625.903.79) - Viale Aldo Moro 52, 40127 Bologna - Centralino: 051.5271

Ufficio Relazioni con il Pubblico: Numero Verde URP: 800 66.22.00, urp@regione.emilia-romagna.it, urp@postacert.regione.emilia-romagna.it