E-R | BUR

n. 154 del 10.11.2010 periodico (Parte Seconda)

XHTML preview

Avviso di deposito variante su progetti definitivi ai sensi dell'art.12, 6 comma, L.R. 37/2002

Si rende noto ai sensi della Legge n. 241/90, della Legge Regionale n. 20/2000, della Legge Regionale n. 37/2002,

- che il Consiglio Comunale, con deliberazione n. 107 del 6 settembre 2010, ha valutato positivamente i seguenti progetti definitivi:

- “Nuova pista ciclabile di viale dell’Appennino – lato Ovest”;

- “Nuova rotatoria stradale tra via della Rocca, viale Corridoni, viale II giugno”;

ai sensi dell’art. 12, comma 6, della L.R. 37/2002;

- che la determinazione positiva del Consiglio Comunale sui progetti definitivi comporta adozione di specifica variante al POC e RUE vigenti, ai sensi dell’art. 34 della L.R. n. 20/2000, preordinata all’apposizione del vincolo espropriativo ed altresì alla dichiarazione di pubblica utilità delle opere pubbliche;

- che in data 10/11/2010 la suddetta deliberazione e gli elaborati allegati sono depositati nella Segreteria del Servizio Supporto Amministrativo – Area Pianificazione e Sviluppo del Territorio del Comune di Forlì – dove è possibile prendere visione degli atti;

- che alla stessa data l’avviso dell’avvenuta adozione è pubblicato sul Bollettino Ufficiale della Regione Emilia – Romagna, all’Albo Pretorio del Comune e sulla stampa locale;

- che la suddetta variante resterà depositata in visione al pubblico per sessanta (60) giorni consecutivi e quindi dal 10/11/2010 al 10/01/2011;

- che la suddetta variante contiene un allegato che indica le aree interessate dal vincolo espropriativo ed i nominativi di coloro che risultano proprietari delle stesse secondo le risultanze dei registri catastali;

- che la successiva approvazione della variante comporterà apposizione del vincolo preordinato all’esproprio e dichiarazione di pubblica utilità delle opere;

- che gli interessati possono presentare osservazioni entro il termine di sessanta (60) giorni dalla pubblicazione sul Bollettino Ufficiale della Regione Emilia – Romagna del presente avviso e, quindi, fino al 10/1/2011;

- che il responsabile del procedimento di approvazione della variante è il dott. Ercole Canestrini, dirigente del Servizio Pianificazione e Programmazione del Territorio;

- che le osservazioni, da redigersi in triplice copia, vanno inviate al Servizio Pianificazione e Programmazione del Territorio dell’Area Pianificazione e Sviluppo del Territorio, Corso A. Diaz n. 21 - 47121 Forlì.

Regione Emilia-Romagna (CF 800.625.903.79) - Viale Aldo Moro 52, 40127 Bologna - Centralino: 051.5271

Ufficio Relazioni con il Pubblico: Numero Verde URP: 800 66.22.00, urp@regione.emilia-romagna.it, urp@postacert.regione.emilia-romagna.it