E-R | BUR

n. 147 del 27.10.2010 periodico (Parte Seconda)

XHTML preview

Conferimento all’avv. Gian Paolo Rizzoli di un incarico di lavoro autonomo a supporto del Servizio CORECOM da rendersi in forma di prestazione d’opera intellettuale occasionale, ai sensi dell'art. 12, l.r. 43/2001 in attuazione della delibera U.P. n. 248/2009 e successive integrazioni. Impegno e liquidazione della spesa

IL DIRETTORE

(omissis)

determina:

1) di conferire all’avv. Gian Paolo Rizzoli, nato a Bologna il 28/8/1970, un incarico di lavoro autonomo di consulenza, ai sensi dell’art. 12 della l.r. 43/2001 e della deliberazione dell’Ufficio di Presidenza n. 248/2009 e successive integrazioni, da rendere in forma di prestazione d’opera intellettuale occasionale, come regolato dettagliatamente dallo schema di contratto allegato parte integrante e sostanziale della presente determinazione;

2) di approvare lo schema di contratto allegato e di stabilire che l’incarico decorra, previa sottoscrizione, dall’1/10/2010 e termini il 31/12/2010;

3) di dare atto che alla sottoscrizione del contratto si provvederà nel rispetto delle disposizioni indicate dalla deliberazione dell’Ufficio di Presidenza n. 197/2006, dopo la pubblicazione sul sito istituzionale dell’Assemblea legislativa, come precisato al successivo punto 9);

4) di stabilire che le modalità e le condizioni che presiedono al rapporto che va ad instaurarsi con l’incaricato sono quelle definite nello schema di contratto allegato;

5) di stabilire che la struttura di riferimento per l’attività da svolgere è il Servizio CORECOM e come referente viene individuato il Dirigente del Servizio dott. Gianni Varani;

6) di fissare, per l’incarico in oggetto, un compenso di Euro 5.700,00, al lordo degli oneri previdenziali e fiscali di legge;

7) di impegnare e liquidare la somma complessiva di Euro 5.700,00 quale compenso al lordo delle ritenute di legge a titolo di acconto di imposta, sull’U.P.B. 1, Funzione 7, Cap. 11, azione n. 457 del bilancio per l’esercizio in corso che è dotato della necessaria disponibilità, impegno n. 919;

8) di stabilire che il pagamento del compenso a favore dell’avv. Rizzoli avverrà dietro presentazione di regolare nota d’addebito o fattura, con tempi e modalità previsti all’art. 6 del contratto;

9) di provvedere, ai sensi di quanto disposto dall’art. 12, comma 5, della l.r. 43/2001 e dalla “Direttiva” allegata alla delibera dell’Ufficio di Presidenza n. 176/2008:

- alla trasmissione del presente atto alla Commissione assembleare competente;

- alla pubblicazione, per estratto, del presente atto nel Bollettino Ufficiale della Regione Emilia-Romagna;

- alla trasmissione alla Sezione Regionale di Controllo della Corte dei Conti;

- alla comunicazione dell’incarico all’Anagrafe delle prestazioni del Dipartimento della Funzione pubblica;

- alla pubblicazione del presente atto sul sito web dell’Assemblea legislativa completo delle indicazioni di cui all’art. 3, commi 18 e 54, della legge 24 dicembre 2007, n. 244 (Legge Finanziaria 2008).

Regione Emilia-Romagna (CF 800.625.903.79) - Viale Aldo Moro 52, 40127 Bologna - Centralino: 051.5271

Ufficio Relazioni con il Pubblico: Numero Verde URP: 800 66.22.00, urp@regione.emilia-romagna.it, urp@postacert.regione.emilia-romagna.it