E-R | BUR

n.73 del 12.03.2014 periodico (Parte Seconda)

XHTML preview

Nomina dei Revisori dei conti dell'Azienda Agraria Sperimentale "Mario Marani"

LA GIUNTA DELLA REGIONE EMILIA-ROMAGNA

Premesso che lo Statuto dell'Azienda Agraria Sperimentale “Mario Marani” di Ravenna, approvato dal Consiglio di Amministrazione della medesima Azienda in data 21 giugno 2001, ed in particolare l'art. 13 “Collegio Sindacale” prevede che il Collegio sia composto da tre membri di cui due designati dalla Regione, ed uno designato dal Consiglio di Amministrazione dell’Ente;

Vista:

- la L.R. 27 maggio 1994, n. 24 “Disciplina delle nomine di competenza regionale e della proroga degli organi amministrativi. Disposizioni sull'organizzazione regionale”;

- la L.R. 24 marzo 2004, n. 6 “Riforma del sistema amministrativo regionale e locale. Unione Europea e relazioni internazionali. Innovazione e semplificazione. Rapporti con l’Università” ed, in particolare, gli artt. 45 e 46 relativi alle nomine di competenza regionale;

Richiamata la propria deliberazione n. 1041 del 19 luglio 2010 con la quale si era provveduto alle nomine di competenza regionale del Collegio sindacale dell’Azienda Agraria Sperimentale “Mario Marani”;

Rilevato che, in ragione della scadenza temporale del mandato dell’organo medesimo, occorre provvedere in merito;

Richiamata la deliberazione n. 1885 del 10 dicembre 2012, con la quale si è provveduto in attuazione dell’art. 11 del citato R.D. n. 302/1929:

- allo scioglimento del Consiglio di Amministrazione dell’Azienda Agraria Sperimentale “Mario Marani”;

- a sottoporre al Presidente della Giunta regionale, ai sensi dell’art. 29 comma 1 della L.R. 27 maggio 1994, n. 24, la nomina del dott. Mario Leotti Ghigi quale Commissario Straordinario dell’Azienda in quanto lo stesso risultava in possesso dei requisiti necessari e dell’esperienza adeguata per esercitare tale incarico, in assenza di cause di incompatibilità;

- ad attribuire al Commissario Straordinario i poteri previsti dallo Statuto per il Presidente ed il Consiglio di Amministrazione concernenti la gestione dell’Azienda nonché il compito di analizzarne le condizioni finanziarie, elaborando una relazione contenente i dati economico-patrimoniali, le eventuali prospettive ed ogni proposta utile ad operare le scelte più idonee per fare fronte alle difficoltà poste in evidenza dal dimissionario Consiglio;

Visto il decreto presidenziale n. 263 del 17 dicembre 2012 di nomina del suddetto Commissario dott. Mario Leotti Ghigi, al quale sono stati attribuiti le prerogative e i compiti indicati nella deliberazione 1885/12;

Richiamate, inoltre, le deliberazioni n. 1049 del 23 luglio 2013 e n. 1538 del 28 ottobre 2013 con le quali si è proposta la proroga dell’incarico al dott. Mario Leotti Ghigi rispettivamente fino al 31 ottobre 2013 e successivamente fino al 30 giugno 2014;

Visti, conseguentemente, i decreti presidenziali n. 177 del 6 settembre 2013 e n. 216 del 14 novembre 2013 di proroga dell’incarico dapprima fino al 31 ottobre 2013 e successivamente fino al 30 giugno 2014;

Ritenuto necessario procedere alla nomina di due dei componenti del Collegio sindacale dell’Azienda Sperimentale “Mario Marani”, dando atto che il Collegio sarà integrato con l’ulteriore componente designato dal Commissario Straordinario dell’Azienda nell’esercizio delle funzioni attribuite e previste dallo statuto in capo al Consiglio di Amministrazione dell’Azienda;

Dato atto che sono state esperite le procedure previste dall'art. 45, comma 2 della sopracitata L.R. n. 6/2004 in ordine alla pubblicizzazione agli organi di informazione a diffusione regionale - attraverso l'invio delle notizie e dei dati relativi alla nomina - secondo le procedure stabilite dalla circolare del Capo di Gabinetto del Presidente della Giunta regionale n. 1 in data 5 aprile 2004;

Ritenuto opportuno individuare, per la specifica competenza attestata nei curricula agli atti del Servizio Ricerca, innovazione e promozione del sistema agroalimentare, quali componenti del Collegio Sindacale dell'Azienda Agraria Sperimentale “Mario Marani” di Ravenna i signori:

  • Venturini Antonio, nato a Ravenna l’8 febbraio 1966;
  • Salmi Andrea, nato a Cesena (FC) il 4 luglio 1957;

Dato atto, inoltre, della sussistenza dei requisiti di onorabilità ed esperienza di cui all’art. 3 della citata L.R. 24/94 e dell’insussistenza di incompatibilità previste dall’art. 4 della medesima L.R. 24/94, come risulta dalle dichiarazioni rese dagli interessati ai sensi dell’art. 47 del DPR 28 dicembre 2000 n. 445, acquisite agli atti del Servizio Ricerca Innovazione e Promozione del sistema agroalimentare;

Dato atto, altresì, dell’iscrizione al Registro dei Revisori legali di cui al DLgs 39/10 risultante anch’essa dalle suddette dichiarazioni;

Visto l’art. 5 comma 3 della predetta L.R. n. 24/1994 nel quale si prevede che le nomine non possono essere di regola cumulate ed ogni deroga deve essere motivata;

Ritenuto per quanto concerne il signor Antonio Venturini, già nominato dalla Regione quale presidente del Collegio sindacale dell'Azienda USL di Ravenna dal 18/6/2013 al 30/6/2014, di provvedere ugualmente alla nomina anche presso l’Azienda Marani in ragione dell’ormai prossima scadenza dell’incarico e della contestualità limitata di sovrapposizione delle cariche nonchè dell’esperienza professionale particolarmente qualificata sia in aziende pubbliche che private;

Atteso che al fine di garantire all’interno dell’Azienda una maggiore indipendenza del Collegio sindacale rispetto all’organo di amministrazione, risulta necessario provvedere all’attribuzione delle funzioni di Presidente del Collegio ad uno dei due componenti di nomina regionale;

Ritenuto, pertanto, in ragione della suddetta esperienza e qualificazione professionale maturata, di attribuire al signor Venturini Antonio, le funzioni di Presidente del Collegio;

Viste:

- la L.R. 26 novembre 2001, n. 43 “Testo Unico in materia di organizzazione e di rapporti di lavoro nella Regione Emilia-Romagna” e successive modifiche, ed in particolare l'art. 37, comma 4;

- la propria deliberazione n. 2416 del 29 dicembre 2008 avente per oggetto “Indirizzi in ordine alle relazioni organizzative e funzionali tra le strutture e sull'esercizio delle funzioni dirigenziali. Adempimenti conseguenti alla delibera 999/08. Adeguamento e aggiornamento della delibera 450/07” e successive modifiche;

- la propria deliberazione n. 1950 del 13 dicembre 2010 recante “Revisione della struttura organizzativa della Direzione generale Attività produttive, Commercio e Turismo e della Direzione generale Agricoltura”;

Dato atto del parere allegato;

Su proposta dell'Assessore all'Agricoltura, Tiberio Rabboni;

A voti unanimi e segreti

delibera:

1) di nominare, sulla base delle considerazioni formulate in premessa e qui richiamate, quali componenti del Collegio Sindacale dell'Azienda Agraria Sperimentale “Mario Marani” di Ravenna per una durata in carica pari a tre anni, i signori:

  • Venturini Antonio, nato a Ravenna l’8 febbraio 1966;
  • Salmi Andrea, nato a Cesena (FC) il 4 luglio 1957;

2) di attribuire le funzioni di Presidente del Collegio Sindacale al signor Venturini Antonio;

3) di dare atto che la nomina decorrerà dalla data di accettazione, che dovrà essere espressa nei modi e nei tempi previsti dall'art. 8 della L.R. 24/94;

4) di dare atto infine che il Collegio Sindacale di cui al precedente punto 1) sarà integrato con l’ulteriore componente designato dal Commissario Straordinario dell’Azienda, dott. Mario Leotti Ghigi nell’esercizio delle funzioni attribuite e previste dallo statuto in capo al Consiglio di Amministrazione dell’Azienda;

5) di pubblicare la presente deliberazione nel Bollettino Ufficiale Telematico della Regione Emilia-Romagna.

Regione Emilia-Romagna (CF 800.625.903.79) - Viale Aldo Moro 52, 40127 Bologna - Centralino: 051.5271

Ufficio Relazioni con il Pubblico: Numero Verde URP: 800 66.22.00, urp@regione.emilia-romagna.it, urp@postacert.regione.emilia-romagna.it