E-R | BUR

n.62 del 25.03.2015 periodico (Parte Seconda)

XHTML preview

Deposito degli elaborati per la procedura di verifica (screening) per Azienda Agricola Minotti Ivo & C. ss

Si avvisa che, ai sensi del Titolo II della Legge regionale 18/5/1999, n. 9 e del decreto legislativo n. 152/2006, sono stati depositati presso l’autorità competente Provincia di Ravenna, Ufficio VIA, Settore Ambiente e Territorio, per la libera consultazione da parte dei soggetti interessati, gli elaborati prescritti per l’effettuazione della procedura di verifica (screening) relativi ad ampliamento d'allevamento di suini da ingrasso con ampliamento di n. 3 capannoni esistenti e costruzione di n. 2 nuovi capannoni localizzato in Via Guarnera n. 10, loc. Castiglione di Ravenna e presentato da Azienda Agricola Minotti Ivo & C. ss con sede in Via del Confine n.5840, località Pioppa di Cesena (FC).

Il progetto appartiene alla categoria: B.2.68 "Modifiche o estensioni di progetti di cui all'allegato A.2 o all'allegato B.2 già autorizzati, realizzati o in fase di realizzazione, che possono avere notevoli ripercussioni negative sull'ambiente (modifica o estensione non inclusa nell'allegato A.2" di cui all'allegato B della L.R. n. 9/1999, in quanto trattasi d'intervento su impianto esistente ricadente al punto A.2.10 dell'allegato A alla L.R. n. 9/1999: "Impianti per l'allevamento intensivo di pollame o di suini con più di [...] 3000 posti per suini da produzione (di oltre 30 kg) o 900 posti per scrofe".

Il progetto interessa il territorio (in relazione sia alla localizzazione degli impianti, opere o interventi principali ed agli eventuali cantieri o interventi correlati sia ai connessi impatti ambientali attesi) del Comune di Ravenna e potenzialmente del Comune di Cervia e della provincia di Ravenna.

Il progetto prevede l'ampliamento dell'allevamento d'ingrasso di suini da macelleria per allungamento di n. 3 capannoni esistenti di metri 24,35x17,00 (360 capi cadauno) e costruzione di n. 1 nuovo capannone da metri 75x17,00 (1140 capi). L’allevamento, che produce suini per il circuito del prosciutto di Parma, passerà da una capienza attuale di 7.131 capi a quella futura di 9.351.

L’Autorità competente è la Provincia di Ravenna.

I soggetti interessati possono prendere visione degli elaborati prescritti per l’effettuazione della procedura di verifica (screening), presso la sede dell’Autorità competente: Provincia di Ravenna, Ufficio VIA Settore Ambiente e Territorio, Piazza Caduti per la Libertà n. 2 - 48121 a Ravenna e presso la sede del Comune direttamente interessato di Ravenna, Piazzale Farini n. 21, Ravenna.

Gli elaborati prescritti per l’effettuazione della procedura di verifica (screening) sono depositati per 45 (quarantacinque) giorni naturali consecutivi dalla data di pubblicazione del presente avviso nel Bollettino Ufficiale della Regione. Entro lo stesso termine di 45 (quarantacinque) giorni chiunque, ai sensi dell’art. 9, comma 4, della Legge regionale n. 9/1999 può presentare osservazioni all’Autorità competente Provincia di Ravenna, Ufficio VIA Settore Ambiente e Territorio, Piazza Caduti per la Libertà n. 2 - Ravenna.

Regione Emilia-Romagna (CF 800.625.903.79) - Viale Aldo Moro 52, 40127 Bologna - Centralino: 051.5271

Ufficio Relazioni con il Pubblico: Numero Verde URP: 800 66.22.00, urp@regione.emilia-romagna.it, urp@postacert.regione.emilia-romagna.it