E-R | BUR

n.113 del 16.04.2014 periodico (Parte Terza)

XHTML preview

Procedura comparativa, per titoli e colloquio, per il conferimento di incarico libero professionale a favore di medico specializzato in Ortopedia e Traumatologia

In applicazione al Regolamento sulle modalità di instaurazione e gestione dei rapporti di lavoro autonomo approvato con deliberazione n. 45 del 24/4/2013, con determinazione n. RU/95 adottata in data 27/3/2014 dal Direttore dell’U.O. Risorse Umane, si è provveduto all’indizione di procedura comparativa per il conferimento di un incarico libero professionale, della durata di 1 anno, eventualmente rinnovabile fino alla concorrenza massima di 2 anni, con impegno medio settimanale di 25 ore, per lo svolgimento di attività prevalentemente mirata a “Riduzione dei tempi d’attesa dell’attività ortopedica ambulatoriale”.

I requisiti di ammissione alla procedura comparata, che devono essere posseduti alla data di scadenza del termine stabilito per la presentazione delle domande, sono:

1) Diploma di laurea in Medicina e Chirurgia

2) Diploma di specializzazione in Ortopedia e Traumatologia

3) Iscrizione all’albo dell’Ordine dei medici chirurghi. 

Ai sensi del DL 95/2012, art. 5 - comma 9, e dei chiarimenti pervenuti con nota 2012/249228 del 24/10/2012 dall’Assessorato alla Sanità e Politiche Sociali della Regione Emilia-Romagna, è fatto divieto alle pubbliche amministrazioni di attribuire incarichi di studio e di consulenza a soggetti, già appartenenti ai ruoli delle stesse e collocati in quiescenze, che abbiano svolto, nel corso dell’ultimo anno di servizio, funzioni e attività corrispondenti a quelle oggetto dello stesso incarico di studio e consulenza.

La domanda va firmata in calce senza necessità di alcuna autentica (art. 39 del DPR 445/2000) e indirizzata al Direttore Generale dell’Azienda U.S.L. di Imola (Ufficio Concorsi) Viale Amendola n. 8 - 40026 Imola (BO). Sulla busta contente la domanda il candidato dovrà esplicitamente indicare il proprio nome, cognome, indirizzo nonché la dicitura: “Contiene domanda di ammissione alla procedura comparativa per il conferimento di n. 1 incarico libero professionale riservato a medico specializzato in Ortopedia e Traumatologia”. I dati personali trasmessi verranno trattati nel rispetto di quanto previsto dal D.Lgs. 196/2003.

Le domande, alle quali dovrà essere allegato unicamente un curriculum formativo in formato europeo e la copia di un documento di identità valido, devono pervenire come sopra specificato in busta chiusa direttamente all’Ufficio Concorsi dell’UO Risorse Umane dell’AUSL di Imola - Viale Amendola n. 8 - 40026 Imola (BO) entro le ore 12 del quindicesimo giorno non festivo successivo alla data di pubblicazione dell’estratto del presente avviso nel Bollettino Ufficiale della Regione Emilia-Romagna (orario di ricevimento: dal lunedì al venerdì: dalle ore 10.30 alle ore 13, martedì e giovedì dalle ore 15 alle ore 17), ovvero inoltrate entro il termine indicato in calce alla presente al medesimo indirizzo tramite servizio postale; a tal fine non fa fede il timbro a data dell’Ufficio Postale di partenza.

In applicazione della L. 150/2009 e della circolare del Dipartimento della Funzione Pubblica n. 12/2010, la domanda di partecipazione all’avviso pubblico e la relativa documentazione possono pervenire per via telematica, entro il suddetto termine, al seguente indirizzo di posta elettronica certificata: risorseumane@pec.ausl.imola.bo.it. La validità della trasmissione e ricezione della corrispondenza è attestata, rispettivamente, dalla ricevuta di accettazione e dalla ricevuta di avvenuta consegna. La domanda si intende sottoscritta se prodotta nel rispetto dell’art. 65 del D.Lgs. 82/2005 (Codice dell’amministrazione digitale). Si precisa che la validità di tale invio è subordinata all’utilizzo da parte del candidato di casella di posta elettronica certificata. Non sarà pertanto ritenuto valido l’invio da casella di posta elettronica semplice/ordinaria anche se indirizzato alla casella di posta elettronica certificata sopra indicata. E’ esclusa qualsiasi forma di presentazione o trasmissione non prevista dalla normativa vigente e dal presente avviso.

Ai fini dell’assegnazione dell’incarico, gli aspiranti dovranno sostenere un colloquio che verterà sulla tipologia delle attività da conferire e che si espleterà nella giornata di martedì 13 maggio 2014 alle ore 15.00 presso l’AUSL di Imola - Ospedale Santa Maria della Scaletta - Sala riunioni della Direzione Medico di Presidio - Via Montericco n. 4 - Imola. Nessuna ulteriore comunicazione sarà inviata relativamente all’espletamento della suddetta prova.

L’assegnatario, e comunque coloro che saranno chiamati a prestare la propria attività presso questa Azienda Unità Sanitaria Locale avranno l’obbligo di:

  • cessare ogni rapporto di pubblico impiego eventualmente in corso, nonché regolarizzare eventuali situazioni di incompatibilità/conflitto di interessi con l’attività istituzionale dell’Azienda;
  • iniziare puntualmente, nel termine che verrà notificato, l’attività che verrà affidata;
  • svolgere l’attività connessa all’oggetto dell’incarico secondo le indicazioni fornite dal Direttore competente;
  • osservare le norme interne dell’Azienda USL di Imola;
  • essere in possesso, prima dell’inizio dell’attività, delle polizze che assicurano i seguenti rischi:

- infortuni solo con polizza personale;

- colpa grave con polizza personale o adesione alla polizza aziendale.

Il rapporto di collaborazione a carattere continuativo e coordinato sarà di natura autonoma e professionale, a norma degli artt. 2222 e successivi del Codice Civile, senza alcun vincolo di subordinazione e senza inserimento nell’organizzazione aziendale. Per la collaborazione, il titolare dell’incarico utilizzerà le attrezzature ed i materiali messi a disposizione dall’Azienda USL di Imola, impegnandosi a non modificarli e a non farne un uso improprio. Il collaboratore, nell’esercizio della sua attività, è tenuto all’esecuzione contrattuale secondo buona fede e con la massima diligenza ai sensi dell’art. 1375 del Codice Civile.

L’assegnatario che, dopo aver iniziato l’attività, non la prosegue, senza giustificato motivo, regolarmente ed ininterrottamente per l’intera durata dell’incarico, o che si renda responsabile di gravi e ripetute mancanze o che infine, dia prova di non possedere sufficiente attitudine all’attività, potrà essere dichiarato decaduto dall’ulteriore godimento del relativo incarico.

Per ogni eventuale informazione si precisa che l’unità organizzativa responsabile è l’Ufficio Concorsi - telefono 0542/604103 - 604132. Per acquisire copia dell’avviso di selezione pubblica i candidati potranno collegarsi al sito Internet dell’Azienda ( www.ausl.imola.bo.it) ovvero richiederne la spedizione via e-mail previa richiesta all’indirizzo di posta elettronica concorsi@ausl.imola.bo.it.

Scadenza: 2 maggio 2014

Regione Emilia-Romagna (CF 800.625.903.79) - Viale Aldo Moro 52, 40127 Bologna - Centralino: 051.5271

Ufficio Relazioni con il Pubblico: Numero Verde URP: 800 66.22.00, urp@regione.emilia-romagna.it, urp@postacert.regione.emilia-romagna.it