E-R | BUR

n.91 del 05.04.2017 periodico (Parte Seconda)

XHTML preview

Pubblicazione ai sensi della L.R. 14 aprile 2004 n. 7 di aree demaniali del torrente Aposa nel Comune di Bologna chiesta in concessione ad uso area cortiliva

L’Agenzia regionale per la prevenzione, l'ambiente e l'energia (ARPAE) - Area Coordinamento Rilascio Concessioni, con sede in Largo Caduti del Lavoro n. 6, Bologna, PEC dirgen @cert.arpa.emr.it - in qualità di ente competente in base all’articolo 16, L. R. 13/2015, rende noto ai sensi degli articoli 16 e 22, L.R. 7/2004 che l’area demaniale del torrente Aposa, Comune di Bologna, Via San Mamolo, foglio 257, mappale 656, attualmente è disponibile e che sono state presentate le seguenti istanze di concessione

- procedimento BO11T0106, presentata dal condominio di Via San Mamolo 147 - 149, con istanza in data 24/5/2011, registrata al n. PG.2011.0130696 del 26/5/2011;

- procedimento BO11T0112 presentata dal condominio di Via San Mamolo 145/2, 145/3 e 155, con istanza in data 27/5/2011, registrata al n. PG.2011.0133702 del 30/5/2011;

- procedimento BO16T0137 presentata dalla Sig.ra Cecconi Carla con istanza in data 28/10/2016, registrata al PG 2016.0020448.

Si rende noto altresì, che, in considerazione della molteplicità di domande pervenute, sarà indetta procedura concorsuale al fine dell’assegnazione dell’area al miglior offerente.

Inoltre, si rende noto sin da ora che, qualora nulla osti al rilascio della concessione richiesta, l’uso consentito sarà esclusivamente “area cortiliva” e sarà prescritto a carico del concessionario vincitore l’apposizione nell’area demaniale in oggetto di idonei presidi atti a impedire sosta e fermata di autoveicoli laddove le dimensioni della sede stradale sono più ridotte e non risulterebbe possibile il libero transito.

Presso gli uffici dell’Area Coordinamento Rilascio Concessioni, in Largo Caduti del Lavoro n. 6, Bologna, sono depositate le domanda sopra indicate a disposizione di chiunque volesse prenderne visione, previo appuntamento da chiedere al numero 051/5278717. Entro il termine di 30 giorni dalla data di pubblicazione del presente avviso possono essere presentate alla SAC opposizioni, osservazioni e domande concorrenti in forma scritta, ai sensi e per gli effetti dell’art. 16 della L.R. 7/2004.

Il responsabile del procedimento è la Dott.ssa Donatella Eleonora Bandoli.

Regione Emilia-Romagna (CF 800.625.903.79) - Viale Aldo Moro 52, 40127 Bologna - Centralino: 051.5271

Ufficio Relazioni con il Pubblico: Numero Verde URP: 800 66.22.00, urp@regione.emilia-romagna.it, urp@postacert.regione.emilia-romagna.it