E-R | BUR

n. 91 del 21.07.2010 periodico (Parte Seconda)

XHTML preview

Accreditamento provvisorio della struttura sanitaria "Ferrara Day Surgery" di Ferrara per l'assistenza specialistica ambulatoriale

IL DIRETTORE

(omissis)

determina:

1) la struttura denominata Ferrara Day Surgery, Via Verga 17, Ferrara, già titolare di accreditamento per l’attività di day surgery, per le motivazioni espresse in premessa con il presente provvedimento è altresì accreditata in via provvisoria ai sensi e per gli effetti dell’art. 8 quater, comma 7, del D.Lgs. 502/1992 e successive modificazioni, quale Poliambulatorio annesso alla day surgery per le seguenti attività:

a) Ambulatorio per le visite di:

  • Allergologia
  • Anestesia
  • Angiologia
  • Cardiologia
  • Chirurgia generale
  • Chirurgia ed Endoscopia digestiva (Chirurgia generale)
  • Chirurgia plastica
  • Dermatologia
  • Endocrinologia (Malattie endocrine, del ricambio e della nutrizione)
  • Gastroenterologia
  • Neurologia
  • Oculistica
  • Ortopedia e Traumatologia
  • Ostetricia e Ginecologia
  • Otorinolaringoiatria
  • Pneumologia
  • Reumatologia
  • Urologia

e per altre attività diagnostiche e terapeutiche, non radiologiche, legate alle specifiche attività specialistiche sopra riportate;

b) Punto Prelievi.

Relativamente alle attività di cui sopra, l’accreditamento è riferito alle sole prestazioni indicate nella domanda;

2) l’accreditamento oggetto del presente provvedimento viene concesso per gli effetti previsti dalla normativa vigente richiamata in premessa;

3) l’accreditamento di cui al presente provvedimento, ai sensi del comma 2 dello stesso art. 8 quater sopracitato, non costituisce vincolo per le aziende e gli enti del Servizio Sanitario nazionale a corrispondere la remunerazione delle prestazioni erogate, al di fuori degli accordi contrattuali di cui all’art. 8 quinquies del medesimo decreto legislativo;

4) ad un anno dalla data del presente atto, l’Agenzia Sanitaria e Sociale regionale procederà all’espletamento delle procedure di verifica e di valutazione dei volumi di attività svolta, della qualità dei suoi risultati per il rilascio dell’accreditamento istituzionale. In particolare, per l’accreditamento istituzionale, si dovrà valutare l’applicazione delle procedure predisposte e i requisiti non valutabili su base documentale;

5) di pubblicare la presente determinazione nel Bollettino Ufficiale della Regione Emilia-Romagna.

Regione Emilia-Romagna (CF 800.625.903.79) - Viale Aldo Moro 52, 40127 Bologna - Centralino: 051.5271

Ufficio Relazioni con il Pubblico: Numero Verde URP: 800 66.22.00, urp@regione.emilia-romagna.it, urp@postacert.regione.emilia-romagna.it