E-R | BUR

n.212 del 16.07.2014 periodico (Parte Seconda)

XHTML preview

Avvio del procedimento di rinnovo dell'autorizzazione integrata ambientale – Proponente: Callegari Ecology Service Srl - Via Molise - Comune di Castel San Pietro Terme (Bo) - DLgs 152/06 e ss.mm.ii. e L.R. 21/04

La Provincia di Bologna, in persona del responsabile del procedimento, avvisa di aver dato avvio in data 08/01/2014, ai sensi degli artt. 7 e 8 della L. 241/90, al procedimento di Rinnovo dell'Autorizzazione Integrata Ambientale, di cui risulta titolare Callegari Ecology Service Srl (provvedimento amministrativo provinciale P.G n. 128413 del 28/3/2008 e ss.mm.ii.), per l'impianto di produzione di stoccaggio di rifiuti speciali pericolosi e non pericolosi sito in Comune di Castel San Pietro Terme (BO), Via Molise n. 15.

Il procedimento è regolato dall'art. 29 octies del DLgs 152/06 e ss.mm.ii e dall'art. 10 della L.R. 21/04 e i termini per la conclusione del procedimento sono stabiliti in 150 giorni dalla data di presentazione della domanda, fatta salva la sospensione dei termini per l’eventuale richiesta di integrazioni, ai sensi degli articoli sopra citati.

L'Autorità Competente è la Provincia di Bologna, U.O. AIA-IPPC e Industrie a Rischio del Servizio Tutela e Sanzioni Ambientali; la Responsabile del Procedimento è Federica Torri.

Gli atti collegati al procedimento sono depositati presso l'U.O. AIA-IPPC e Industrie a Rischio della Provincia di Bologna e la documentazione è visibile sul portale IPPC-AIA della Regione Emilia-Romagna ( http://ippc-aia.arpa.emr.it ).

Regione Emilia-Romagna (CF 800.625.903.79) - Viale Aldo Moro 52, 40127 Bologna - Centralino: 051.5271

Ufficio Relazioni con il Pubblico: Numero Verde URP: 800 66.22.00, urp@regione.emilia-romagna.it, urp@postacert.regione.emilia-romagna.it