E-R | BUR

n.21 del 01.02.2012 periodico (Parte Seconda)

XHTML preview

Realizzazione di un percorso ciclo-pedonale di raccordo area residenziale a nord della strada Provinciale Carpi-Ravarino con il parco pubblico esistente in Limidi di Soliera (MO). Comunicazione dell’avvio del procedimento ai sensi della Legge regionale n. 37 del 19/12/2002 e successive modifiche e integrazioni

Ai sensi dell’art. 16 della Legge regionale n. 37 del 19/12/2002 e successive modifiche e integrazioni, si comunica che è in corso di adozione la deliberazione relativa alla approvazione del progetto definitivo-esecutivo dei lavori necessari la realizzazione di un percorso ciclo-pedonale di raccordo area residenziale a nord della strada provinciale Carpi-Ravarino con il parco pubblico esistente a Limidi di Soliera (MO), completo degli atti indicanti le aree da espropriare, dei nominativi di coloro che risultano i proprietari, della relazione che indica la natura, lo scopo, la spesa prevista, ed ogni altro atto previsto dalla normativa vigente. L’approvazione del progetto comporta la dichiarazione di pubblica utilità dell’area interessata dall’esproprio.

La documentazione progettuale è depositata, a far tempo dall’1/02/2012, presso l’Ufficio Espropri del Comune di Carpi, con sede in Via Peruzzi n. 2 e presso l’Ufficio Lavori pubblici del Comune di Soliera, Piazza Repubblica n. 1. Gli atti potranno essere visionati previo appuntamento telefonico al n. 059/649177 del Comune di Carpi (dal lunedì al sabato dalle ore 9 alle ore 13.30), e al n. 059/568518 del Comune di Soliera (dal lunedì al sabato dalle ore 8.30 alle ore 13) ed entro 20 giorni sarà possibile formulare osservazioni scritte al responsabile del procedimento amministrativo relativo agli espropri, dott. Corrado Malavasi del Comune di Carpi.

Si precisa, inoltre, che è competente alla realizzazione dell’opera in oggetto l’Ufficio Lavori pubblici del Comune di Soliera, con sede in Piazza della Repubblica n. 1; per gli aspetti tecnici e progettuali il referente è l’arch. Elisa Tomasini; per gli aspetti connessi all’esproprio il referente e responsabile del procedimento è il dott. Corrado Malavasi.

Regione Emilia-Romagna (CF 800.625.903.79) - Viale Aldo Moro 52, 40127 Bologna - Centralino: 051.5271

Ufficio Relazioni con il Pubblico: Numero Verde URP: 800 66.22.00, urp@regione.emilia-romagna.it, urp@postacert.regione.emilia-romagna.it