E-R | BUR

n.73 del 17.03.2021 periodico (Parte Seconda)

XHTML preview

Sdemanializzazione di relitto stradale in frazione Tramonte. Indirizzo in merito all'alienazione

IL CONSIGLIO COMUNALE

(omissis)

delibera

1. DI DARE ATTO che la premessa costituisce parte integrante e sostanziale del presente deliberato come eventuali allegati per relationem citati;

2. DI SDEMANIALIZZARE il tratto del tratto di strada che conduce alla località Malignano attraverso l’abitato di Tramonte, individuato al C.T. ai Fogli 32 e 46 ed individuato in colore arancione nella planimetria allegata al presente atto quale parte integrante e sostanziale alla lettera “A”;

3. DI DECLASSIFICARE, ai sensi e per gli effetti dell’art. 2 - comma 6 - del D. Lgs. 30 aprile 1992 n. 285 e dell’art. 1 della L.R. 19/08/1994, n. 35, il tratto di strada comunale di cui sopra, avente estensione pari a circa mq. 2.250,00 - con superficie da definire esattamente in sede di frazionamento;

4. DI AUTORIZZARE la classificazione del suddetto tratto di strada pubblica nel patrimonio disponibile del Comune;

5. DI AUTORIZZARE l’alienazione dell’area in argomento, mediante atto pubblico, da stipularsi ai sensi e nei modi di Legge;

6. DI DARE ATTO che l’effettiva porzione di area oggetto di sdemanializzazione sarà esattamente quantificata da apposto frazionamento catastale;

7. DI DARE ATTO che la cessione in proprietà dell’area in oggetto dovrà essere effettuata fatti salvi i diritti di terzi;

8. DI AUTORIZZARE la Giunta Comunale e il Responsabile dell’Area Tecnica, nell’ambito delle rispettive competenze, ad assumere i provvedimenti e/o compiere tutti gli atti connessi e consequenziali alla presente deliberazione, necessari all’alienazione della porzione di area in oggetto;

9. DI PUBBLICARE, ai sensi dell’art. 4 - comma 1 - della L. R. n° 35/1994, il presente provvedimento all’ Albo pretorio per 15 giorni consecutivi, dando atto che, entro il termine di trenta giorni successivi alla scadenza del suddetto periodo di pubblicazione, eventuali interessati potranno presentare a questo Comune opposizione avverso il presente provvedimento e manifestare il proprio interesse all’acquisto dell’area oggetto di alienazione;

10. DI TRASMETTERE, ai sensi dell’Art. 4, comma 1 della citata L.R. n. 35/1994, il presente provvedimento alla Regione Emilia-Romagna, per la pubblicazione nel B.U.R.E.R.T. ed al Ministero dei Lavori Pubblici, Ispettorato generale per la sicurezza e la circolazione, una volta conclusosi il procedimento di cui al precedente punto;

11. DI DARE ATTO che, ai sensi dell’art. 4 - comma 5 - della L. R. n. 35/1994, il presente provvedimento avrà effetto dall’inizio del secondo mese successivo a quello nel quale esso sarà pubblicato nel Bollettino Regionale;

12. DI DARE ATTO che, a seguito delle pubblicazioni di cui ai punti precedenti, qualora non pervengano al Comune manifestazioni di interesse in merito all’acquisto da parte di terzi, si potrà procedere all’alienazione della strada in argomento al richiedente, tenuto conto che è l’unico proprietario dei terreni confinanti;

13. DI DARE ATTO che l’immobile in oggetto verrà alienato al prezzo di € 2.000,00, da versare al Comune di Solignano al termine della procedura anzi citata e comunque anteriormente alla stipula dell’atto notarile di compravendita;

14. DI DARE ATTO che:

· saranno a carico della parte acquirente tutte le spese relative al frazionamento catastale dell’area, quelle necessarie alla stipula dell’atto pubblico, di registrazione e trascrizione nei pubblici registri, quelle di pubblicazione nel BURERt, nonché eventuali altre spese che dovessero essere necessarie per il perfezionamento della vendita;

· l’esatta superficie del tratto stradale di cui trattasi verrà definita mediante apposito frazionamento;

15. DI INDIVIDUARE nel Responsabile dell’Area Tecnica il Responsabile del procedimento e di dare mandato allo stesso di intervenire all’atto di compravendita;

Di dichiarare la presente deliberazione immediatamente eseguibile, ai sensi dell’Art. 134, comma 4 del D.lgs. 267/2000.

Regione Emilia-Romagna (CF 800.625.903.79) - Viale Aldo Moro 52, 40127 Bologna - Centralino: 051.5271

Ufficio Relazioni con il Pubblico: Numero Verde URP: 800 66.22.00, urp@regione.emilia-romagna.it, urp@postacert.regione.emilia-romagna.it