E-R | BUR

n.89 del 22.04.2015 periodico (Parte Seconda)

XHTML preview

Avvio del Procedimento Unico Semplificato ai sensi e per gli effetti dell'art. 36 octies della L.R. 20/2000 e s.m.i comprensivo di procedura di verifica (screening) ai sensi della L.R. 9/1999 e per l'approvazione del progetto definitivo dell'opera pubblica relativo alla viabilità di circuitazione dell'abitato di Porto Fuori a Ravenna - Ambito a programmazione unitaria concertata "S9" del POC 2010-2015 in variante al POC e al RUE, comportante apposizione del vincolo preordinato all'esproprio con contestuale dichiarazione di pubblica utilità ai sensi degli artt. 11, 12 c. 6 e 15 c. 2 della L.R. 37/2002

Si avvisa che, ai sensi e per gli effetti delle normative di cui in oggetto sono depositati in forma cartacea e digitale presso l'Autorità competente, Provincia di Ravenna e presso il Comune di Ravenna - Servizio Strade ed in solo formato digitale presso il Servizio Gestione Urbanistica ed ERP del Comune di Ravenna gli elaborati del progetto definitivo "Viabilità di circuitazione dell'abitato di Porto Fuori a Ravenna - Ambito a programmazione unitaria concertata 'S9' del POC 2010-2015" per la libera consultazione da parte dei soggetti interessati, a partire dal giorno della presente pubblicazione per 60 giorni consecutivi, nei seguenti orari:

- Provincia di Ravenna, Settore Ambiente e Territorio, Piazza dei Caduti per la Libertà n. 2 - Ravenna

Orari: martedì e giovedì dalle 11 alle 13 o previo appuntamento da fissare telefonicamente al numero 0544/258165 - 258152

- Comune di Ravenna - Servizio Gestione Urbanistica ed ERP, Piazzale Farini n. 21 - 48121 Ravenna

Orari: mercoledì dalle 9 alle 13 o previo appuntamento da fissare telefonicamente al numero 0544/482318

- Comune di Ravenna - Servizio Strade, Ufficio Urbanizzazioni, Via Berlinguer 58 - 48124 Ravenna

Orari: mercoledì dalle 9 alle 13 o previo appuntamento da fissare telefonicamente al numero 0544/482706

Il presente deposito assolve anche a quanto disposto dall'art. 9, c. 3, della L.R. 9/1999 in materia di screening di competenza della Provincia di Ravenna. A tal fine il progetto, presentato da Consorzio Porto Fuori Est e Azienda Agricola Cerere di Raffi Ranieri & C. Snc, appartiene alla categoria C.2 "Strada extraurbana secondaria" dell'Allegato B.2.46 alla L.R. 9/1999, interessa il Comune di Ravenna e riguarda la realizzazione parziale della viabilità di circuitazione dell'abitato di Porto Fuori come previsto in sede di accordo di 2° livello dell'ambito a programmazione unitaria e concertata di cui all'art.18 della L.R. 20/2000. I soggetti attuatori del comparto provvederanno alla realizzazione della rotonda d'intersezione fra la nuova viabilità e Via Bonifica, alla realizzazione del tratto stradale fino a Via Presentati e del tratto stradale che da Via Presentati arriva a Via Staggi con l'interruzione del collegamento con la stessa e la realizzazione di una rotonda per il collegamento con la SS 67 e l'ambito produttivo P13 secondo le previsioni del POC 2010-2015.

Si avvisa inoltre che la conclusione positiva del Procedimento Unico Semplificato per le opere in oggetto, costituirà variante al POC e al RUE del Comune di Ravenna, comporterà l'apposizione del vincolo espropriativo e la dichiarazione di pubblica utilità dell'opera. A tal fine il progetto è accompagnato da un apposito allegato in cui sono elencate le aree interessate dal vincolo espropriativo ed i nominativi di coloro che risultano proprietari secondo le risultanze dei registri catastali.

Gli elaborati progettuali e le relazioni di screening sono inoltre pubblicati sul sito web della Provincia di Ravenna al seguente indirizzo:

http://www.provincia.ra.it/Argomenti/Territorio/Procedimenti-in-pubblicazione

Chiunque, entro il periodo di deposito può presentare osservazioni da indirizzare a: Provincia di Ravenna - Settore Ambiente e Territorio, Piazza dei Caduti per la Libertà n. 2 - 48121 Ravenna, con la precisa indicazione dell’oggetto del presente avviso, oppure tramite PEC al seguente indirizzo: provra@cert.provincia.
ra.it.

Le Amministrazioni partecipanti alla Conferenza dei Servizi tenuta ad esprimersi sull'approvazione del progetto, esamineranno le osservazioni presentate, ai fini dell'assunzione delle decisioni finali.

Ai sensi dell'art. 36-ter c. 2b) della L.R.20/2000 "l'approvazione del progetto definitivo sostituisce ogni autorizzazione, concessione, nulla osta, parere o atto di assenso comunque denominato, richiesto dalla normativa vigente per la realizzazione dell'opera, producendone i relativi effetti anche ai fini edilizi.".

Responsabile del procedimento è l'Ing. Valeria Biggio con recapito in Piazza dei Caduti per la Libertà n. 2 - 48121 Ravenna - tel. 0544 258165.

Regione Emilia-Romagna (CF 800.625.903.79) - Viale Aldo Moro 52, 40127 Bologna - Centralino: 051.5271

Ufficio Relazioni con il Pubblico: Numero Verde URP: 800 66.22.00, urp@regione.emilia-romagna.it, urp@postacert.regione.emilia-romagna.it