E-R | BUR

n.163 del 14.06.2017 periodico (Parte Seconda)

XHTML preview

Istanza di concessione acqua pubblica in comune di Ferrara Pratica FE17A0008

  • Richiedente: Direzione Regionale per i Beni Culturali e Architettonici Emilia-Romagna, C.F. 91220990377, con sede in Strada Maggiore 80 in Comune di Bologna (BO)
  • Domanda di concessione PGFE/2017/3590 del 31/3/2017
  • Proc. n. FE17A0008
  • Derivazione di acqua pubblica sotterranea
  • Opere di presa: 4 Pozzi
  • Ubicazione: Comune di Ferrara
  • Portata richiesta: massima 18,00 l/s
  • Volume di prelievo richiesto: 110000,00 mc\annuo
  • Uso: igienico ed assimilati ( alimentazione pompe di calore)
  • Responsabile del procedimento: Ing. Paola Magri

Le osservazioni e/o le opposizioni al rilascio della concessione devono pervenire, in forma scritta, alla Struttura Autorizzazioni e Concessioni (SAC), sede a Ferrara entro 15 giorni dalla data di pubblicazione dell’avviso nel Bollettino Ufficiale della Regione Emilia-Romagna.

Copie della domanda e degli elaborati progettuali sono depositati, per la visione, presso la Struttura Autorizzazioni e Concessioni (SAC), sede a Ferrara, Corso Isonzo 105 - 44121 Ferrara.

Regione Emilia-Romagna (CF 800.625.903.79) - Viale Aldo Moro 52, 40127 Bologna - Centralino: 051.5271

Ufficio Relazioni con il Pubblico: Numero Verde URP: 800 66.22.00, urp@regione.emilia-romagna.it, urp@postacert.regione.emilia-romagna.it