E-R | BUR

n. 27 del 16.02.2011 periodico (Parte Seconda)

XHTML preview

Avviso di avvenuta determinazione dell’indennità di espropriazione definitiva relativa ad aree permanentemente occupate per la realizzazione della strada di collegamento Zona Artigianale Nord nel Capoluogo da Via degli Zoccolanti con Nuova Tangenziale

Si comunica che, con determinazione del dirigente n. 270 del 4/10/2010, è stata fra le altre approvata – visto l’articolo 22 bis del Decreto del Presidente della Repubblica 8 giugno 2001 n. 327 come modificato - l’indennità di espropriazione aggiornata da riconoscersi alla proprietà di seguito indicata relativamente ad aree – censite presso il Nuovo Catasto Terreni del Comune di San Secondo Parmense (PR) - occupate permanentemente per la realizzazione della strada di collegamento zona artigianale nord del capoluogo da Via degli Zoccolanti con nuova tangenziale:

Ditta catastale Azzali Nando Euro 2.684,00 di cui

  • Euro 1.584,00 per occupazione permanente
  • Euro 792,00 per indennità integrativa per cessione volontaria
  • Euro 308,00 per indennità di occupazione di cui all’articolo 22 bis, comma 5, del DPR 8 giugno 2001 n. 327

Avendo la proprietà condiviso l’indennità quantificata il promotore dell’espropriazione provvederà (ai sensi del combinato disposto fra gli articoli 20, comma 8 e 22bis, comma 5 del DPR 8 giugno 2001 n. 327) a corrispondere il saldo della stessa – comprensiva della somma quantificata quale indennità integrativa per cessione volontaria.

Entro il termine di trenta giorni dalla pubblicazione del presente avviso chi vi abbia interesse può (ai sensi dell’articolo 26, comma 8, del DPR 8 giugno 2001 n. 327 come successivamente modificato ed integrato) proporre opposizione per l’ammontare dell’indennità o per la garanzia indirizzandola al Comune di San Secondo Parmense – Piazza Mazzini n. 10 – 43017 San Secondo Parmense (PR)

Regione Emilia-Romagna (CF 800.625.903.79) - Viale Aldo Moro 52, 40127 Bologna - Centralino: 051.5271

Ufficio Relazioni con il Pubblico: Numero Verde URP: 800 66.22.00, urp@regione.emilia-romagna.it, urp@postacert.regione.emilia-romagna.it