E-R | BUR

n.21 del 01.02.2012 periodico (Parte Seconda)

XHTML preview

Avviso di deposito domanda di autorizzazione per la costruzione e l'esercizio di un metanodotto "Allacciamento SIRON. DN 100" in comune di Forlì

La Provincia di Forlì-Cesena rende noto che Snam Rete Gas S.p.a., con sede legale in Piazza Santa Barbara n.7, San Donato Milanese (MI) ed uffici in Bologna Via M. E. Lepido n.203/15, ha presentato istanza per l’accertamento della conformità urbanistica, l’apposizione del vincolo preordinato all’esproprio e la dichiarazione di pubblica utilità per la realizzazione di un metanodotto denominato “Allacciamento Siron Srl DN 100”, ricadente nel territorio del Comune di Forlì, nella zona tra viale Bologna e lo svincolo tangenziale di via Pedulli.

Il nuovo metanodotto si rende necessario per dare l’accesso al sistema gas ad un nuovo impianto di distribuzione carburanti.

La presente pubblicazione viene effettuata ai sensi e per gli effetti dell’artt. 11 e 16 della Legge Regionale n.37/2002 e dell’art. 52 ter D.P.R. n.327/2001, come modificato dal DLgs 330/04.

L’approvazione del progetto comporterà apposizione del vincolo espropriativo delle aree interessate dal progetto e dichiarazione di pubblica utilità, urgenza e indifferibilità delle opere.

L’opera comporta variante ai vigenti strumenti urbanistici del Comune di Forlì.

Gli originali della domanda ed i documenti allegati, comprensivi dell’elaborato contenente l’indicazione delle aree da espropriare ed i nominativi di coloro che risultano proprietari secondo le risultanze dei registri catastali e della dichiarazione ex art. 31 del DLgs.164/00, sono depositati presso la Provincia di Forlì-Cesena.

Il deposito avrà una durata di 60 giorni, decorrenti dalla data di pubblicazione del presente avviso.

Chiunque vi abbia interesse può prendere visione del progetto e degli elaborati allegati, nei seguenti orari: lunedì, mercoledì, venerdì dalle ore 9 alle ore 13 - martedì e giovedì dalle ore 9 alle ore 13 e dalle 15 alle 17 presso la Provincia di Forlì-Cesena, Piazza Morgagni n.9: Ufficio Patrimonio, terzo piano (tel.0543/714297 - Daniela Ceredi); Ufficio Pianificazione aria, Trasporto energia e Attività a rischio rilevante, piano terra (tel.0543/714452 - Silvestroni Cristian).

Le eventuali osservazioni dovranno pervenire in forma scritta entro i 60 giorni decorrenti dalla data di pubblicazione del presente avviso e saranno puntualmente esaminate dall’Amministrazione provinciale.

Il Responsabile del procedimento di autorizzazione è il Dott. Cristian Silvestroni - Servizio Ambiente e Sicurezza del Territorio. Il Responsabile del procedimento di esproprio è l’Avv. Ennio Guida, Dirigente del Servizio Contratti Appalti e Patrimonio.

Regione Emilia-Romagna (CF 800.625.903.79) - Viale Aldo Moro 52, 40127 Bologna - Centralino: 051.5271

Ufficio Relazioni con il Pubblico: Numero Verde URP: 800 66.22.00, urp@regione.emilia-romagna.it, urp@postacert.regione.emilia-romagna.it