E-R | BUR

n.191 del 27.06.2018 periodico (Parte Seconda)

XHTML preview

Procedura in materia di valutazione di impatto ambientale L.R. 20 aprile 2018, n. 4 e D.Lgs. 3 aprile 2006, n. 152 e successive modifiche ed integrazioni- Procedura di VIA volontaria per la realizzazione e gestione di un nuovo impianto di recupero rifiuti presso la cava in località Ca' di Terra del comune di Vigolzone. Proponente: GEOCAVE Srl. Comunicazione di improcedibilità Archiviazione del procedimento

L'Autorità competente Regione Emilia-Romagna - Servizio Valutazione Impatto e Promozione Sostenibilità Ambientale - comunica che il progetto, di cui alla procedura di VIA volontaria in oggetto è finalizzato allo svolgimento dell’operazione di recupero rifiuti R5 ed alla produzione di materiali – come “End of Waste” – che per la normativa vigente, alla luce della sentenza del Consiglio di Stato n. 1229 del 28/2/2018, può essere autorizzata solo in presenza di criteri stabiliti a livello comunitario o con specifici decreti del Ministero dell’Ambiente.

Considerato che, allo stato attuale, rispetto all’attività prospettata nell’istanza di VIA, non risultano essere stati emanati né criteri stabiliti a livello comunitario, né specifici decreti statali, si comunica che l’istanza presentata dalla ditta GEOCAVE srl non può avere seguito.

Il procedimento pertanto è archiviato.

Regione Emilia-Romagna (CF 800.625.903.79) - Viale Aldo Moro 52, 40127 Bologna - Centralino: 051.5271

Ufficio Relazioni con il Pubblico: Numero Verde URP: 800 66.22.00, urp@regione.emilia-romagna.it, urp@postacert.regione.emilia-romagna.it