E-R | BUR

n.372 del 29.12.2021 periodico (Parte Terza)

XHTML preview

Bando di gara telematico - “Lavori di adeguamento dell’idrovia ferrarese al traffico idroviario di V classe europea. Completamento dei lavori dalla conca di Valpagliaro a valle della stessa fino alla progressiva 2750 in loc. Final di Rero. Comune di Tresignana e comune di Ferrara. 2° lotto 1° stralcio/parte” - CUP E91J20000000001 - CIG 9026495351. Procedimento 2021_50_FE. CPV 45247100-1 – NUTS ITH56

1.AMMINISTRAZIONE AGGIUDICATRICE DENOMINAZIONE INDIRIZZI E PUNTI DI CONTATTO: Agenzia Regionale per la Sicurezza Territoriale e la Protezione Civile - Servizio Lavori Pubblici, Acquisizione Beni e Servizi, in qualità di soggetto attuatore che opera in nome e per conto della Regione Emilia-Romagna, Direzione generale cura del territorio e dell’ambiente - Codice Fiscale 80062590379 Viale Aldo Moro n.52 – 40127 Bologna tel.: 051/5274737 – P.E.C.: Stpc.lavoripubblicibeniservizi@postacert.regione.emilia-romagna.it 1.1) Indirizzo presso il quale è possibile ottenere ulteriori informazioni: come al punto 1;

1.2) Indirizzo presso il quale è possibile ottenere la documentazione: come al punto 1;

1.3) Indirizzo al quale è possibile inviare le domande di partecipazione/offerte: come al punto 1.

2.APPALTO CONGIUNTO Il contratto prevede un appalto congiunto: NO; L'appalto è aggiudicato da una centrale di committenza: NO.

3. TIPO DI AMMINISTRAZIONE AGGIUDICATRICE: Autorità regionale.

4. PRINCIPALI SETTORI DI ATTIVITÀ: Trasporti; Sicurezza Territoriale.

5. OGGETTO DELL’APPALTO 5.1) NATURA DELL'APPALTO: LAVORI. 5.2) DESCRIZIONE: D.G.R. NN. 603/2020 – 999/2021 – 1460/2021 “Lavori di adeguamento dell’idrovia ferrarese al traffico idroviario di V classe europea. Completamento dei lavori dalla conca di Valpagliaro a valle della stessa fino alla progressiva 2750 in loc. Final di Rero. Comune di Tresignana e comune di Fferrara. 2° lotto 1° stralcio/parte” - CUP E91J20000000001 - CIG 9026495351.Procedimento 2021_50_FE. CPV 45247100-1 – NUTS ITH56

; - Sito o luogo principale dei lavori: Comuni di Tresignana e Ferrara; - Divisioni in lotti: NO. Trattasi di appalto di lavori che già costituisce “secondo lotto primo stralcio/parte”.

5.3) ENTITÀ DEL PROGETTO A BASE DI GARA: - Importo del progetto a base di gara (comprensivo di oneri per l’attuazione piani sicurezza) euro 18.990.527.55 di cui: si rinvia al disciplinare di gara.

5.4) DURATA DELL’APPALTO O TERMINE DI ESECUZIONE: 1197 giorni naturali e consecutivi per ultimare le OPERE IN APPALTO decorrenti dalla data del verbale di consegna dei lavori. Il tempo di esecuzione dei lavori complementari di cui all’opzione 1 e all’opzione 2 sono definiti negli elaborati progettuali.

6. INFORMAZIONI RELATIVE AI FONDI DELL'UNIONE EUROPEA L'appalto è connesso ad un progetto finanziato da fondi dell'Unione Europea: NO.

7. INFORMAZIONI DI CARATTERE GIURIDICO, ECONOMICO, FINANZIARIO E TECNICO 7.1) CONDIZIONI RELATIVE ALL'APPALTO: - CAUZIONI E GARANZIE RICHIESTE: si rinvia al disciplinare di gara; - SOGGETTI AMMESSI ALLA PROCEDURA DI AFFIDAMENTO: si rinvia al disciplinare di gara; - CONDIZIONI DI PARTECIPAZIONE: si rinvia al disciplinare di gara.

8. PROCEDURA

8.1) TIPO DI PROCEDURA: Procedura aperta di cui all’art. 60, D.Lgs. n. 50/2016 come da determinazione a contrarre n. 4596 del 14/12/2021.

8.2) CRITERIO DI AGGIUDICAZIONE: Criterio dell’offerta economicamente più vantaggiosa ai sensi dell'art. 95 comma 2, D.Lgs. n. 50/2016 e ss.mm.ii.. I criteri di valutazione sono riportati nel disciplinare di gara cui si rinvia.

9. INFORMAZIONI DI CARATTERE AMMINISTRATIVO

9.1) Il presente bando di gara, il disciplinare di gara ed i modelli di documenti per la partecipazione alla gara sono in pubblicazione sul sito internet http://intercenter.regione.emilia-romagna.it/ nella sezione “Bandi e avvisi altri enti”, sul sito internet https://wwwservizi.regione.emilia-romagna.it/amministrazionetrasparente/ProfiloCommittente/ (“profilo del committente”) ai sensi dell’art. 60 del D.Lgs n. 50/2016 e ss.mm.ii., nel seguito denominato anche Codice, e Decreto del Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti (M.I.T.) del 2/12/2016, sulla G.U.U.E., sulla G.U.R.I., per estratto su n. 2 quotidiani a livello nazionale e su n. 2 quotidiani a livello locale, nonché nel BURERT e all’Albo Pretorio dei Comuni di Tresignana e Ferrara - per almeno cinquanta giorni consecutivi. Non è stato pubblicato avviso di preinformazione. Gli elaborati del progetto sono disponibili sul sito internet http://wwwservizi.regione.emilia-romagna.it/00ARPCIV_Bandi-Progetti/content/ nella cartella PROGETTO_2021_50_FE_Idrovia.zip. Il presente bando di gara e il disciplinare di gara sono disponibili altresì sul sito Internet: www.sitar-er.it.

9.2) TERMINE DI PRESENTAZIONE DELLE OFFERTE L’offerta dovrà essere collocata da L’offerta dovrà essere collocata da L’offerta dovrà essere collocata da L’offerta dovrà essere collocata da L’offerta dovrà essere collocata da l concorrente concorrente sulla piattaforma sulla piattaforma sulla piattaforma SATER entro e non oltre il termine perentorio entro e non oltre il termine perentorio entro e non oltre il termine perentorio entro e non oltre il termine perentorio entro e non oltre il termine perentorio entro e non oltre il termine perentorio entro e non oltre il termine perentorio entro e non oltre il termine perentorio entro e non oltre il termine perentorio delle ore delle ore delle ore 12:00 del del del giorno 15 /2/2022.

9.3) MODALITÀ DI PRESENTAZIONE DELLE OFFERTE: si rinvia al disciplinare di gara.

9.4) LINGUA UTILIZZABILE PER LA PRESENTAZIONE OFFERTE: italiana o straniera corredata da traduzione giurata.

9.5) APERTURA DELLE OFFERTE: Apertura telematica delle buste contenenti la documentazione: seduta pubblica virtuale pubblica virtuale alle ore alle ore alle ore 9:30 del giorno 17/02/2022 mediante collegamento mediante collegamento al link al link al link https://piattaformaintercenter.regione.emilia-romagna.it/portale/. Per le rimanenti informazioni si rinvia al disciplinare di gara 9.6) TERMINE DI VALIDITÀ DELL’OFFERTA: si rinvia al disciplinare di gara.

10) ALTRE INFORMAZIONI: si rinvia al disciplinare di gara.

11) RESPONSABILE DELLA PROCEDURA DI AFFIDAMENTO:

Dott. Mauro Vogli; telefono 051-5274737 PEC: Stpc.lavoripubblicibeniservizi@postacert.regione.emilia-romagna.it.

12) DATA DI TRASMISSIONE ALLA G.U.U.E.: 14/12/2021.

13) PROCEDURE DI RICORSO:

Organismo responsabile delle procedure di ricorso:

Tribunale Amministrativo Regionale dell’Emilia-Romagna;

Termini presentazione del ricorso: il termine è fissato dall’art. 120, comma 5, D.Lgs. n. 104/2010 (trenta giorni dalla pubblicazione del bando, dalla comunicazione dell’atto, ovvero in ogni altro caso dalla conoscenza del medesimo).

Regione Emilia-Romagna (CF 800.625.903.79) - Viale Aldo Moro 52, 40127 Bologna - Centralino: 051.5271

Ufficio Relazioni con il Pubblico: Numero Verde URP: 800 66.22.00, urp@regione.emilia-romagna.it, urp@postacert.regione.emilia-romagna.it