E-R | BUR

n. 91 del 21.07.2010 periodico (Parte Seconda)

XHTML preview

Programmazione da parte dell'IBACN delle spese per l'acquisizione di beni, lavori, servizi per l'anno 2010. Integrazione alla deliberazione IBACN Rep. 6/2010

IL CONSIGLIO DIRETTIVO 

(omissis)  

delibera: 

sulla base di quanto specificato in premessa che qui si intende integralmente richiamato: 

  1. di approvare, ai sensi della L.R. n. 28/2007, la parziale modifica e la integrazione alle proprie deliberazioni n. 36/2009 e n. 06/2010 relativamente alla programmazione della spesa per acquisizioni di beni, servizi e lavori afferenti l’attività dell’IBACN per l’anno 2010, così come riportato nell’allegato (Parte I e II) al presente atto del quale costituisce parte integrante e sostanziale, nell’ambito del quale sono indicati con riferimento agli obiettivi che si intendono perseguire, le attività necessarie, le tipologie di beni e servizi che si prevede di acquisire assumendo a riferimento la propria deliberazione n. 51/2008, a cui si rimanda per gli aspetti non esplicitamente indicati nel presente atto, e con l’indicazione delle risorse finanziarie necessarie con riferimento ai capitoli del Bilancio di previsione per l’esercizio 2010, e nel rispetto di quanto previsto nella L.R. n. 40/2001;
  2. di stabilire, lasciando invariata ogni altra parte delle proprie precedenti deliberazioni, che anche l’integrazione del “Programma” di cui al precedente punto 1) è redatto per obiettivi in relazione ai quali sono specificate le attività necessarie, e vengono individuati i seguenti indicatori da utilizzare per la misurazione del loro raggiungimento ai fini del controllo dei risultati conseguiti:
    • il Rapporto impegnato/programmato;
    • la Percentuale di realizzazione dell’attività; 
  3. di dare atto che:
    • l’ammontare complessivo delle risorse programmate con la presente deliberazione sui capitoli di spesa esplicitati è contenuto nei limiti delle disponibilità del Bilancio di previsione dell’Istituto per l’esercizio finanziario 2010; 
    • all’attuazione delle iniziative di spesa programmate provvederà il dirigente competente, nel rispetto delle disposizioni vigenti, previa assunzione delle relative obbligazioni giuridiche, in conformità a quanto previsto dalla normativa in materia di forniture e servizi, nonché dalle norme di gestione previste dalla L.R. n. 40/2001;
  4. di dare atto infine che il presente atto sarà oggetto di pubblicazione, secondo quanto previsto dall’art. 4, della L.R. 28/2007.

Regione Emilia-Romagna (CF 800.625.903.79) - Viale Aldo Moro 52, 40127 Bologna - Centralino: 051.5271

Ufficio Relazioni con il Pubblico: Numero Verde URP: 800 66.22.00, urp@regione.emilia-romagna.it, urp@postacert.regione.emilia-romagna.it