E-R | BUR

n.44 del 12.02.2014 periodico (Parte Seconda)

XHTML preview

Piano d'Azione Ambientale 2011-2013: "Bando per la rimozione e smaltimento amianto nelle scuole" di cui alla deliberazione di Giunta regionale n. 646/2013 - Parte 2. Parziale modifica delibera di Giunta regionale n. 1959/2013

LA GIUNTA DELLA REGIONE EMILIA-ROMAGNA

Premesso che:

- con la delibera di Giunta regionale n. 866 del 20 giugno 2011 è stata approvata la proposta all’Assemblea Legislativa “Piano di Azione Ambientale per un Futuro Sostenibile 2011/2013”, d’ora in poi “Piano”;

- con propria deliberazione n. 513 del 23 aprile 2012 sono state approvate le Linee ed indirizzi per la programmazione dei progetti regionali nell’ambito di quanto previsto dal Piano;

- al fine di incentivare la rimozione e smaltimento dell’amianto dalle scuole pubbliche, con propria deliberazione n. 646 del 21 maggio 2013 è stato approvato il “Bando per l’assegnazione di contributi per interventi di rimozione e smaltimento amianto nelle scuole”, suddividendo le azioni di intervento in due parti quali:

  • la parte 1) per quanto attiene gli interventi su edifici scolastici già inclusi nella classe 2 di rilevazione di pericolosità della “Mappatura Regionale”;
  • la parte 2) per quanto attiene gli interventi su edifici scolastici non ancora inclusi nella “Mappatura Regionale”;

- con delibere di Giunta regionale n. 943 dell’8 luglio 2013 e n. 1068 del 2 agosto 2013 si è provveduto ad approvare la graduatoria con relativo contributo assegnato dei progetti riferiti a edifici scolastici già inclusi in classe 2 nella mappatura regionale parte 1);

- con delibera di Giunta regionale n. 1612 dell’11 novembre 2013 si è provveduto ad una prima approvazione di una graduatoria dei progetti rientranti nella parte 2) e relativa assegnazione dei contributi;

- con successiva delibera di Giunta regionale n. 1959 del 16 dicembre 2013 si è provveduto, a conclusione dell’istruttoria dei progetti rientranti nella parte 2) ad approvare una graduatoria dei progetti ammessi a finanziamento con relativo contributo;

Considerato che con la predetta delibera n. 1959/2013 nell’Allegato 1 “Interventi ammissibili a finanziamento”, nella posizione 2 è stato riportato per mero errore materiale quale Ente beneficiario del contributo assegnato dell’importo di €. 98.562,99 relativamente all’intervento da effettuarsi nell’edificio scolastico “Scuola secondaria I grado - Mario Montanari” la Provincia di Ravenna anziché il Comune di Ravenna;

Dato atto del parere allegato;

Su proposta del Presidente della Giunta regionale;

A voti unanimi e palesi

delibera:

a) di approvare per le motivazioni citate in premessa la parziale modifica dell’Allegato 1 della delibera di Giunta regionale n. 1959 del 16 dicembre 2013 attribuendo al Comune di Ravenna il contributo di €. 98.562,99 assegnato erroneamente alla Provincia di Ravenna per la rimozione e smaltimento dell’amianto sull’edificio “Scuola secondaria I grado - Mario Montanari - Ravenna” - Manutenzione straordinaria manto di copertura e messa in sicurezza facciate edificio”;

b) di mantenere invariate le restanti parti della delibera di Giunta regionale n. 1959/2013;

c) di pubblicare il presente atto deliberativo nel Bollettino Ufficiale della Regione Emilia-Romagna.

Regione Emilia-Romagna (CF 800.625.903.79) - Viale Aldo Moro 52, 40127 Bologna - Centralino: 051.5271

Ufficio Relazioni con il Pubblico: Numero Verde URP: 800 66.22.00, urp@regione.emilia-romagna.it, urp@postacert.regione.emilia-romagna.it