E-R | BUR

n.296 del 09.10.2013 periodico (Parte Seconda)

XHTML preview

Pagamento indennità di occupazione temporanea di aree di proprietà privata, non soggette ad esproprio, necessarie per la realizzazione dei lavori di ristrutturazione di Via Verbano

Si rende noto che con decreto dell'Autorità espropriante, n. 5 del 17/9/2013, è stato disposto il pagamento delle seguenti indennità relative all’occupazione di aree per cantiere, ex art. 49 del DPR 327/01, disposta ai fini della realizzazione dell’opera di ristrutturazione di Via Verbano nel Comune di Ravenna, per un totale complessivo pari ad €. 5.857,64:

Ditta proprietaria: Giardini Corrado ed Ardea

Indennità da pagare: €. 3.106,25

Ditta proprietaria: Imm.re Fiume s.r.l.

Indennità da pagare: €. 2.751,39.

Le aree occupate ricadono in zona omogenea di tipo B, pertanto, sulla somma da corrispondere alla ditta Giardini, sarà applicata, visto anche quanto disposto dall'art. 1, comma 444, della Legge n. 266/2005, la ritenuta alla fonte prevista dall’art. 35 del DPR 327/01; tale ritenuta non sarà invece effettuata sulla somma da corrispondere alla soc. Immobiliare Fiume Srl in quanto trattasi di società commerciale.

Dette disposizioni diventeranno esecutive trascorsi 30 giorni dalla data di pubblicazione del presente estratto nel Bollettino Ufficiale telematico della Regione Emilia-Romagna qualora non sia proposta opposizione da parte di soggetti terzi che vantino eventuali diritti sull’indennità e che, pertanto, ne contestino il suo pagamento od il suo ammontare.

Regione Emilia-Romagna (CF 800.625.903.79) - Viale Aldo Moro 52, 40127 Bologna - Centralino: 051.5271

Ufficio Relazioni con il Pubblico: Numero Verde URP: 800 66.22.00, urp@regione.emilia-romagna.it, urp@postacert.regione.emilia-romagna.it