E-R | BUR

n. 127 del 18.07.2012 periodico (Parte Seconda)

XHTML preview

POR FESR 2007-2013 - Asse 2 - Attività II 1.2 - Bando nuove imprese di cui alla D.G.R. n. 670/2011- Approvazione elenchi: progetti pervenuti; progetti ammissibili e progetti non ammissibili nel mese di dicembre 2011

IL RESPONSABILE

(omissis)

determina:

Per le motivazioni in premessa enunciate e che si intendono integralmente riprodotte ed in attuazione della delibera di Giunta regionale n. 670/2011 di:

1) approvare l’Allegato 1 “Elenco contributi concessi ai progetti pervenuti nel mese di dicembre 2011”, parte integrante e sostanziale del presente provvedimento;

2) approvare l’Allegato 2 “Elenco imprese non ammesse a contributo progetti pervenuti nel mese di dicembre 2011”, parte integrante e sostanziale del presente provvedimento;

3) concedere ai soggetti indicati nell’Allegato 1, il contributo complessivo di Euro 2.916.326,56 secondo la ripartizione risultante dall’allegato stesso;

4) di impegnare la somma complessiva di Euro 2.916.326,56 così ripartita:

- quanto ad Euro 1.076.919,06 registrati al n. 2091 di impegno sul Capitolo 23604 "Contributi a imprese per progetti di sviluppo innovativo - Asse 2 - Programma operativo 2007-2013 - Contributo CE sul FESR (Reg. CE 1083 dell'11 luglio 2006; Dec. C(2007) 3875 del 7 agosto 2007)” U.P.B. 1.3.2.2.7255 del Bilancio di previsione della Regione Emilia-Romagna per l’esercizio finanziario 2012 pari ad una percentuale del 36,927244;

- quanto ad Euro 1.839.407,50 registrati al n. 2092 di impegno sul Capitolo 23616 “Contributi a imprese per progetti di sviluppo innovativo - Asse 2 - Programma operativo 2007-2013 - (L. 16 aprile 1987, n. 183; delibera CIPE 15 giugno 2007, n. 36; Dec. C(2007) 3875 del 7 agosto 2007). Mezzi statali" U.P.B. 1.3.2.2.7256 pari ad una percentuale del 63,072756 del Bilancio per l’esercizio finanziario 2012 che presenta la necessaria disponibilità;

5) di dare atto che, come precisato in premessa, ai progetti oggetto del presente provvedimento sono stati assegnati i codici unici di progetto (CUP) espressamente indicati nel sopracitato Allegato 1;

6) di dare atto che alla liquidazione dei contributi e alla richiesta di emissione dei relativi titoli di pagamento provvederà il Dirigente regionale competente per materia con propri atti formali, ai sensi della L.R. 40/01 e della delibera di Giunta 2416/08 e ss.mm., con le modalità indicate nel bando di cui alla delibera di Giunta n. 670/2011;

7) di stabilire che il Dirigente competente per materia, con propri atti formali provvederà all’approvazione:

a) del manuale di rendicontazione dei progetti agevolati, nel quale potranno essere contenute modifiche correttive ed integrative di carattere tecnico, non alterando i criteri e i principi desumibili dal bando approvato con deliberazione n. 670 del 16/5/2011;

b) della modulistica e dei supporti cartacei ed informatici, che dovranno essere obbligatoriamente utilizzati dai beneficiari per la rendicontazione degli interventi finanziati;

8) di pubblicare, per estratto, la presente determina nel Bollettino Ufficiale Telematico della Regione Emilia-Romagna e disporre che l’Allegato 1 approvato con la determina stessa sia diffusa tramite i siti Internet regionali: http://fesr.regione.emilia-romagna.it, http://www.imprese.regione.emilia-romagna.it.

Il Responsabile del Servizio

Glauco Lazzari

Regione Emilia-Romagna (CF 800.625.903.79) - Viale Aldo Moro 52, 40127 Bologna - Centralino: 051.5271

Ufficio Relazioni con il Pubblico: Numero Verde URP: 800 66.22.00, urp@regione.emilia-romagna.it, urp@postacert.regione.emilia-romagna.it