E-R | BUR

n.287 del 24.09.2014 periodico (Parte Seconda)

XHTML preview

Integrazione della disponibilità finanziaria per le azioni di cui alla deliberazione di Giunta regionale n. 198/2014 - POR Ob. 2 - FSE FSE 2007/2013 Asse I - Adattabilità e Asse II - Occupabilità

LA GIUNTA DELLA REGIONE EMILIA-ROMAGNA

Richiamate le proprie deliberazioni:

- n. 1124/2009 “Politiche attive del lavoro per attraversare la crisi, salvaguardando capacità produttive e professionali, occupazione, competitività e sicurezza sociale in attuazione dell'Accordo tra Governo, Regioni, Province Autonome sottoscritto in data 12 febbraio 2009 e del Patto sottoscritto fra Regione Emilia-Romagna e Parti Sociali in data 8 maggio 2009 - Approvazione di un Piano di intervento e dei Dispositivi di prima attuazione” e in particolare l’Allegato 4) “Primo invito a presentare operazioni in attuazione del piano di politiche attive per attraversare la crisi da realizzare con il contributo del Fondo sociale europeo Obiettivo 2 – Asse adattabilità e fondi regionali”, parte integrante della stessa;

- n. 944/2010 “Riapertura dei termini per le Azioni 2 e 3 di cui all'Allegato 4) della DGR 1124/09.”;

- n. 198/2014 “Modifica e integrazione dell'Allegato 4) "Primo invito a presentare operazioni in attuazione del piano di politiche attive per attraversare la crisi da realizzare con il contributo del Fondo Sociale Europeo Obiettivo 2 - Asse Adattabilità e Fondi Regionali" di cui alla propria Deliberazione n. 1124/2009 e successive Deliberazioni nn. 944/2010 e 929/2012”;

Dato atto che la sopra citata propria deliberazione n. 198/2014 ha previsto una copertura finanziaria delle operazioni nell’ambito del Programma Operativo Ob. 2 - FSE - 2007/2013 per un importo complessivo di Euro 244.405,20 Asse I - Adattabilità e Asse II Occupabilità;

Vista la propria deliberazione n. 437 del 31/3/2014 “Approvazione e finanziamento operazione presentata a valere sull'Azione 3 dell'invito approvato all'allegato 4) della propria dl. n.1124/2009 modificato ed integrato con propria dl. n. 198/2014. CUP E78C14000000007” con la quale è stata impegnata la somma complessiva di Euro 244.400,00;

Valutato necessario mantenere la disponibilità di misure finanziabili a sportello per il contrasto di ogni forma di espulsione/esclusione dal mercato del lavoro e per sostenere l’inserimento e il reinserimento dei lavoratori anche in mobilità così come previste dal sopra citato invito di cui alle sopra citate deliberazioni;

Ritenuto pertanto di prevedere una copertura finanziaria per le operazioni che potranno essere candidate in risposta al suddetto invito nell’ambito del Programma Operativo Ob. 2 - FSE - 2007/2013 per un importo complessivo di Euro 1.000.000,00;

Dato atto altresì che con la sopra citata propria deliberazione n. 198/2014 è stato individuato come termine ultimo per la presentazione di operazioni a valere sull’invito il 25/9/2014 e come termine per la conclusione delle attività il 31/12/2014;

Valutato per le medesime motivazioni sopra riportate di prevedere quale termine ultimo per la presentazione di operazioni a valere sull’invito le ore 13.00 del 28/11/2014 e come termine per la conclusione delle attività il 31/3/2015;

Visti:

- il D.Lgs. 14 marzo 2013, n. 33 “Riordino della disciplina riguardante gli obblighi di pubblicità, trasparenza e diffusione di informazioni da parte delle pubbliche amministrazioni”;

- la deliberazione di Giunta regionale n. 1621 dell’11 novembre 2013, “Indirizzi interpretativi per l’applicazione degli obblighi di pubblicazione previsti dal D.Lgs. 14 marzo 2013, n. 33”;

- la deliberazione di Giunta regionale n. 68 del 27 gennaio 2014 ”Approvazione del Programma triennale per la trasparenza e l’integrità 2014-2016”;

Dato atto che secondo quanto previsto dal Decreto Legislativo n. 33/2013 e succ. mod., nonché sulla base degli indirizzi interpretativi contenuti nelle citate proprie delibere n. 1621/2013 e n. 68/2014, il presente provvedimento è soggetto agli obblighi di pubblicazione ivi contemplati;

Richiamate le Leggi regionali:

- n. 40/2001 "Ordinamento contabile della Regione Emilia-Romagna, abrogazione delle L.R. 6 luglio 1977, n. 31 e 27 marzo 1972, n. 4";

- n. 43/2001 "Testo unico in materia di organizzazione e di rapporto di lavoro nella Regione Emilia-Romagna" e ss.mm;

- n. 28/2013 "Legge finanziaria regionale adottata, a norma dell'art. 40 della L.R. 15 novembre 2001, n. 40, in coincidenza con l'approvazione del Bilancio di previsione per l'esercizio finanziario 2014 e del Bilancio pluriennale 2014-2016";

- n. 29/2013 "Bilancio di previsione della Regione Emilia-Romagna per l'esercizio finanziario 2014 e del Bilancio pluriennale 2014-2016";

Viste le proprie deliberazioni:

- n. 1057/2006 "Prima fase di riordino delle strutture organizzative della Giunta Regionale. Indirizzi in merito alle modalità di integrazione interdirezionale e di gestione delle funzioni trasversali";

- n. 1663/2006 "Modifiche all'assetto delle Direzioni Generali della Giunta e del Gabinetto del Presidente";

- n. 2416/2008 “Indirizzi in ordine alle relazioni organizzative e funzionali tra le strutture e sull’esercizio delle funzioni dirigenziali. Adempimenti conseguenti alla delibera 999/2008. Adeguamento e aggiornamento della delibera n. 450/2007” e ss.mm;

- n. 1377/2010 “Revisione dell'assetto organizzativo di alcune Direzioni Generali”così come rettificata dalla deliberazione n. 1950/2010;

- n. 2060/2010 “Rinnovo incarichi a direttori generali della Giunta regionale in scadenza al 31/12/2010”;

- n. 1222/2011 recante "Approvazione degli atti di conferimento degli incarichi di livello dirigenziale (decorrenza 1/8/2011)";

- n. 1642/2011 “Riorganizzazione funzionale di un Servizio della Direzione Generale Cultura, Formazione e Lavoro e modifica all'autorizzazione sul numero di posizioni dirigenziali professional istituibili presso l'Agenzia Sanitaria e Sociale regionale”;

- n. 221/2012 “Aggiornamento alla denominazione e alla declaratoria e di un Servizio della Direzione Generale Cultura, Formazione e Lavoro”;

Dato atto del parere allegato;

Su proposta dell’Assessore competente per materia;

A voti unanimi e palesi

delibera:

per le motivazioni espresse in premessa e che qui si intendono integralmente riportate:

1) di prevedere una copertura finanziaria per le operazioni che potranno essere candidate in risposta all’Invito di cui alla propria deliberazione n. 198/2014 nell’ambito del Programma Operativo Ob. 2 - FSE - 2007/2013 per un importo complessivo di Euro 1.000.000,00, Asse I - Adattabilità e Asse II Occupabilità; 

2) di stabilire inoltre quale termine ultimo per la presentazione di operazioni a valere sull’invito le ore 13.00 del 28/11/2014 e come termine per la conclusione delle attività il 31/3/2015;

3) di dare atto inoltre che per quanto non espressamente previsto nel presente atto si rinvia a quanto stabilito nella propria sopra citata deliberazione n. 198/2014;

4) di dare atto infine che secondo quanto previsto dall’art. 26 c. 1 del Decreto Legislativo n. 33 del 14/3/2013 e succ. mod., nonché sulla base degli indirizzi interpretativi contenuti nelle proprie deliberazioni n. 1621/2013 e n. 68/2014, il presente provvedimento è soggetto agli obblighi di pubblicazione ivi contemplati;

5) di pubblicare la presente deliberazione nel Bollettino Ufficiale della Regione Emilia-Romagna.

Regione Emilia-Romagna (CF 800.625.903.79) - Viale Aldo Moro 52, 40127 Bologna - Centralino: 051.5271

Ufficio Relazioni con il Pubblico: Numero Verde URP: 800 66.22.00, urp@regione.emilia-romagna.it, urp@postacert.regione.emilia-romagna.it