E-R | BUR

n. 101 del 04.08.2010 periodico (Parte Seconda)

XHTML preview

Approvazione e deposito della Variante integrativa al Piano Territoriale di Coordinamento della Provincia di Forlì-Cesena

Si comunica che, ai sensi dell’art. 27, comma 11, della L.R. 20/2000, l’Amministrazione provinciale di Forlì-Cesena ha approvato, con delibera del Consiglio n. 70364/146 del 19 luglio 2010, dichiarata immediatamente eseguibile, la Variante integrativa al Piano Territoriale di Coordinamento Provinciale adottata dalla stessa con deliberazione consiliare n. 29974/42 del 30 marzo 2009.

Con l’approvazione della suddetta variante il Piano Territoriale di Coordinamento Provinciale della Provincia di Forlì-Cesena assume, ai sensi dell’art. 21, primo comma, della suddetta legge regionale, il valore e gli effetti di PSC per i Comuni di Borghi, Cesenatico, Gambettola, Mercato Saraceno, Roncofreddo, Sogliano al Rubicone e Verghereto.

Ai sensi dell’art. 27 comma 12, della L.R. 20/2000 e dell’art. 17, del D.Lgs. 4/2008 copia integrale della delibera di approvazione e della Variante integrativa al Piano Territoriale di Coordinamento Provinciale comprendente anche: il Parere motivato, la Dichiarazione di Sintesi sugli esiti della Valutazione Ambientale Strategica, le misure adottate in merito al monitoraggio, vengono depositate presso la sede della Provincia di Forlì-Cesena, Servizio Pianificazione Territoriale, Corso Diaz, 49 – Forlì e trasmesse a:

- Regione Emilia-Romagna

- Province di Rimini, Ravenna, Firenze e Arezzo;

- Comuni della Provincia di Forlì-Cesena;

- Comunità Montana dell’Appennino Forlivese e Cesenate;

- Enti di gestione delle Aree Naturali Protette nel territorio provinciale.

La documentazione è inoltre disponibile sul:

- sito Internet della Provincia di Forlì-Cesena all’indirizzo: www.provincia.fc.it /pianificazione

- sito Internet della Regione Emilia-Romagna all’indirizzo: http://www.regione.emilia-romagna.it/

La Variante integrativa al Piano Territoriale di Coordinamento Provinciale entra in vigore dalla data di pubblicazione del presente avviso nel Bollettino Ufficiale della Regione, ai sensi dell’articolo 27 comma 13 della L.R. 20/2000.

Regione Emilia-Romagna (CF 800.625.903.79) - Viale Aldo Moro 52, 40127 Bologna - Centralino: 051.5271

Ufficio Relazioni con il Pubblico: Numero Verde URP: 800 66.22.00, urp@regione.emilia-romagna.it, urp@postacert.regione.emilia-romagna.it