E-R | BUR

n.9 del 11.01.2017 periodico (Parte Seconda)

XHTML preview

Concessione e impegno del finanziamento regionale a favore del Comune di Zola Predosa per la realizzazione di una pista ciclopedonale di collegamento tra Ponte Ronca e Zola Predosa CUP: C34E15000300006

LA GIUNTA DELLA REGIONE EMILIA-ROMAGNA

(omissis) 

delibera: 

per le motivazioni illustrate in premessa che qui si intendono espressamente richiamate: 

a) di dare attuazione con il presente provvedimento al Protocollo d'Intesa di cui alla propria deliberazione n.1430/2015 per la realizzazione di una “Pista ciclopedonale di collegamento tra Ponte Ronca e Zola Predosa” tra Regione Emilia-Romagna, il Comune di Zola Predosa e la Città Metropolitana di Bologna, che prevede un finanziamento regionale di Euro 50.000,00 al Comune di Zola Predosa; 

b) di concedere a favore del Comune di Zola Predosa un finanziamento regionale di Euro 50.000,00 su una spesa ammissibile di Euro 100.000,00 per la realizzazione di una “Pista ciclopedonale di collegamento tra Ponte Ronca e Zola Predosa”, tenuto conto delle disposizioni previste nel Protocollo d'Intesa sottoscritto in data 4 dicembre 2015 con RPI/2015/532;

c) di impegnare in relazione alla esigibilità della spesa l'importo complessivo di Euro 50.000,00 al n. 4912 di impegno sul capitolo 45345 “Interventi finalizzati alla valorizzazione e allo sviluppo della Mobilita' Ciclistica - mutui con oneri di ammortamento a carico dello Stato.(L. 19 ottobre 1998, n.366; art. 18, l. 1 agosto 2002, n.166)” del Bilancio finanziario gestionale 2016-2018, anno di previsione 2016 che è dotato della necessaria disponibilità approvato con propria deliberazione n.2259/2015 e s.m.; 

d) di definire che, con riferimento a quanto previsto all'imputazione della spesa dal comma 1 dell'art. 56 del D. Lgs. 118/2011 e ss.mm. e dal punto 5.2 dell'allegato 4.2 al medesimo D.Lgs, secondo i termini di realizzazione e pagamento previsti dal cronoprogramma dell'opera oggetto di finanziamento, la spesa di cui al presente provvedimento è allocata integralmente sull'esercizio 2016; 

e) di definire che dal CRONOPROGRAMMA dei lavori si evince che gli stessi hanno avuto inizio in data 16/06/2016 e la fine dei lavori entro il 15/12/2016; 

f) di dare atto che in attuazione del D. Lgs. n. 118/2011 e ss. mm. ii., la stringa concernente la codificazione della Transazione elementare, come definita dal citato decreto, in relazione al soggetto beneficiario ed al capitolo di spesa, risulta essere la seguente: 

Missione 10 - Programma 2 - Codice economico U.2.03.01.02.003 - COFOG 04.5 - Transazioni U.E 8 - SIOPE 2234 - C.U.P. C34E15000300006 - C.I. spesa 4 - Gestione ordinaria 3; 

g) di dare atto che, il codice CUP (Codice Unico di Progetto) richiesto dal Comune di Zola Predosa alla competente struttura ministeriale e assegnato alla stessa per l'iniziativa oggetto del presente provvedimento è C34E15000300006

h) di stabilire, che alla liquidazione del finanziamento di cui al precedente punto c), a favore del Comune di Zola Predosa (Bo), provvederà in una in unica soluzione il Dirigente regionale competente con proprio atto formale ai sensi della normativa contabile vigente e della propria deliberazione n.2416/2008 e s.m., a seguito della trasmissione da parte dello stesso della sotto indicata documentazione: 

  • attestazione con rendicontazione ed elenco riportante gli estremi delle fatture/certificati di spesa attestanti la spesa effettuata ed estremi dei mandati di pagamento emessi; 
  • certificato di regolare esecuzione o collaudo, relativo alle opere oggetto di finanziamento approvato dall’ente beneficiario; 
  • Attestazione da parte del RUP o del Dirigente competente del rispetto delle norme vigenti ad evidenza pubblica nell'affidamento dei lavori e delle forniture e di congruità della spesa prevista; 
  • Attestazione da parte del RUP o del Dirigente competente per materia, comprovante la messa in esercizio dell'opera finanziata e l'avvenuta apposizione del logo Regionale sull'opera stessa; 

i) di dare atto infine che, per quanto previsto in materia di pubblicità, trasparenza e diffusione di informazioni, si provvederà ai sensi delle disposizioni normative ed amministrative richiamate in parte narrativa;

j) di dare atto infine che si provvederà agli adempimenti previsti dall’art. 56, comma 7 del citato D.Lgs. n. 118/2011 e ss.mm.. 

Il presente atto verrà pubblicato nel Bollettino Ufficiale Telematico della Regione Emilia-Romagna.

Regione Emilia-Romagna (CF 800.625.903.79) - Viale Aldo Moro 52, 40127 Bologna - Centralino: 051.5271

Ufficio Relazioni con il Pubblico: Numero Verde URP: 800 66.22.00, urp@regione.emilia-romagna.it, urp@postacert.regione.emilia-romagna.it