E-R | BUR

n. 76 del 09.06.2010 periodico (Parte Seconda)

XHTML preview

Estratto di determinazione dirigenziale relativa al deposito dell'indennità di espropriazione delle aree occorrenti alla realizzazione della strada di collegamento tra Via Veclezio e Via del Partigiano

Con determinazione della Dirigente dell’Ufficio per le Espropriazioni n. 1210 del 28 maggio 2010, è stato disposto il deposito dell’indennità di espropriazione delle aree occorrenti per la realizzazione dell’opera in oggetto, a favore della ditta:

Marzocchi Germano, proprietario dell’area distinta nel Catasto Terreni al Foglio 248, particella 553 parte, superficie da acquisire mq. 1947 circa.

Indennità determinata ai sensi dell’art. 40, 3° comma, del D.P.R. n. 327/2001: € 6.521,78.

Indennizzo aggiuntivo per riduzione appetibilità insediativa = € 17.000,00

per un totale di € 23.521,78, arrotondato a€ 23.522,00.

Coloro che hanno diritti, ragioni, pretese sulla predetta indennità possono proporre opposizione nei trenta giorni successivi alla pubblicazione del presente estratto.

Il provvedimento di deposito diventa esecutivo col decorso di trenta giorni dalla pubblicazione del presente estratto se non é proposta dai terzi l’opposizione per l’ammontare dell’indennità o per la garanzia.

Regione Emilia-Romagna (CF 800.625.903.79) - Viale Aldo Moro 52, 40127 Bologna - Centralino: 051.5271

Ufficio Relazioni con il Pubblico: Numero Verde URP: 800 66.22.00, urp@regione.emilia-romagna.it, urp@postacert.regione.emilia-romagna.it