E-R | BUR

n.119 del 23.04.2014 periodico (Parte Seconda)

XHTML preview

Procedimento MOPPA2860 (ex 2403/s) - Ditta Industrie Ceramiche Piemme SpA. Rilascio di rinnovo con variante sostanziale di concessione per la derivazione di acqua pubblica sotterranea in comune di Castelvetro (MO). R.R. 41/01, artt. 18,19,27 e 31

IL RESPONSABILE

(omissis)

determina:

a) fatti salvi i diritti dei terzi, di rilasciare alla ditta Industrie Ceramiche Piemme Spa (omissis), il rinnovo con variante sostanziale alla concessione per la derivazione di acqua pubblica dalle falde sotterranee in comune di Castelvetro (Mo) (omissis)

Disciplinare (omissis) 

Art. 1 - Quantitativo di prelievo dell’acqua

Quantità d’acqua derivabile:

Portata massima 12,0 l/s;

Quantitativo massimo del prelievo 200.000 m3/anno. 

Art. 2 - Destinazione d’uso dell’acqua 

L’acqua può essere utilizzata ad uso industriale (omissis) e igienico ed assimilati (omissis)

Art. 3 - Localizzazione del prelievo e descrizione delle opere di derivazione. 

Le opere di presa sono costituite da due pozzi, ubicati su terreno di proprietà della ditta richiedente, in comune di Castelvetro (Mo), frazione Solignano (omissis)

coordinate catastali: foglio 3, mappale 52 (omissis) 

Art. 4 - Durata della concessione

4.1 La concessione è assentita fino al 31/12/2015 (omissis)

Regione Emilia-Romagna (CF 800.625.903.79) - Viale Aldo Moro 52, 40127 Bologna - Centralino: 051.5271

Ufficio Relazioni con il Pubblico: Numero Verde URP: 800 66.22.00, urp@regione.emilia-romagna.it, urp@postacert.regione.emilia-romagna.it