E-R | BUR

n.308 del 22.10.2014 periodico (Parte Seconda)

XHTML preview

Decisione in merito alla procedura di Valutazione di Impatto Ambientale (VIA) relativa al progetto di realizzazione ed esercizio di impianto idroelettrico ad acqua fluente denominato “Centrale idroelettrica sul Fiume Taro” in Comune di Fornovo di Taro (PR)”, attivato da Testori Energia srl

L’Autorità competente Provincia di Parma comunica la decisione relativa alla procedura di VIA per il progetto di realizzazione ed esercizio di impianto di produzione di energia elettrica alimentato a fonti rinnovabili denominato “Centrale idroelettrica sul Fiume Taro” in Comune di Fornovo di Taro (PR)”, attivato da Testori Energia Srl, in comune di Fornovo di Taro, proposto dalla stessa società Testori Energia S.r.l., con sede in Corso Sempione n. 9 a Milano P. IVA 07252680967.

Il progetto è localizzato nel comune di Fornovo di Taro interessa il comune di Fornovo di Taro e la Provincia di Parma.

Ai sensi della L.R. 9/99 smi e del DLgs 152/06 smi, l’Autorità competente Provincia di Parma con deliberazione di Giunta n. 375/2014, assunta nella seduta del 2/10/2014, immediatamente eseguibile, ha assunto la seguente decisione:

per quanto di competenza, salvo diritti di terzi, di ritenere la Valutazione di Impatto Ambientale positiva del progetto in oggetto secondo gli esiti dell’apposita Conferenza dei Servizi conclusasi il giorno 16 giugno 2014 che ha ritenuto il progetto, nel complesso, ambientalmente compatibile;

di ritenere, quindi, possibile realizzare i progetto presentato dalla Ditta Testori Energia S.r.l. denominato “Centrale idroelettrica sul fiume Taro”, sul torrente Taro in Comune di Fornovo di Taro (PR), a condizione che siano rispettate le prescrizioni ai punti 1.E, 2.C e 3.D del Rapporto conclusivo della Conferenza dei Servizi che costituisce l’Allegato 1, parte integrante e sostanziale della presente deliberazione;

di dare atto che al fine dell’efficacia degli atti, la Società proponente è tenuta a perfezionare le istanze delle singole autorizzazioni/concessioni accorpate nella presente procedura, provvedendo al pagamento degli oneri, a qualsiasi titolo dovuti, previsti dai diversi dispositivi di legge;

di dare atto che la presente delibera di VIA e gli atti accorpati diventeranno efficaci dalla data di emanazione dell’Autorizzazione Unica alla costruzione e all’esercizio di impianto alimentato da fonti rinnovabili ai sensi dell’art. 12 del Dlgs 29 dicembre 2003, n. 387 e della L.R. 23 dicembre 2004, n. 26 che sarà rilasciata dalla Provincia di Parma, successivamente all’emanazione del presente atto;

di trasmettere, ai sensi dell’art. 16, comma 3, della LR 18 maggio 1999, n. 9 e smi, per opportuna conoscenza e per gli adempimenti di rispettiva competenza copia della seguente deliberazione a: Regione Emilia-Romagna (RER) Servizio Tecnico Bacini Affluenti del Po, RER Servizio Tutela e Risanamento Acqua, Comune di Fornovo di Taro, Autorità di Bacino del fiume Po, AIPO, Unione dei Comuni delle Valli del Taro e del Ceno, ARPA - Sezione provinciale di Parma, AUSL di Parma distretto Sud-Est, Ministero per i Beni e le Attività Culturali (MIBAC) Soprintendenza per i beni architettonici e per il paesaggio per le Province di Parma e Piacenza, MIBAC Soprintendenza per i Beni Archeologici dell'Emilia-Romagna, ENEL Unità territoriale di rete Emilia-Romagna, Comando Militare Esercito Emilia-Romagna, Aeronautica Militare Comando 1^ Regione Aerea Reparto Territorio e Patrimonio, Dipartimento Militare Marittimo dell’Adriatico, Ministero della Difesa Direzione Generale dei Lavori e del Demanio, Ministero dello Sviluppo Economico Comunicazioni, Ministero dello Sviluppo Economico Comunicazioni U.N.M.I.G., Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti U.S.T.I.F., Agenzia delle Dogane, IREN Emilia SpA.

di pubblicare per estratto nel Bollettino Ufficiale della Regione Emilia-Romagna BURERT, ai sensi dell’art. 16, comma 4), della LR 18 maggio 1999, n. 9 e smi, la presente deliberazione;

di pubblicare integralmente la presente delibera sul sito web della Provincia di Parma.

Regione Emilia-Romagna (CF 800.625.903.79) - Viale Aldo Moro 52, 40127 Bologna - Centralino: 051.5271

Ufficio Relazioni con il Pubblico: Numero Verde URP: 800 66.22.00, urp@regione.emilia-romagna.it, urp@postacert.regione.emilia-romagna.it