E-R | BUR

n. 12 del 03.02.2010 periodico (Parte Seconda)

XHTML preview

Concessione di derivazione di acqua pubblica superficiale dal fiume Lamone Proc. RAPPA1224/08VR01

Con determinazione del Responsabile del Servizio n. 11590 del 9.11.2009 è stato determinato:

a) di rilasciare alla Scuola di Pratica Agricola “Furio Camillo Caldesi” la variante alla concessione (rilasciata in data 27/08/2008 con provvedimento n. 8953) a derivare acqua pubblica dal fiume Lamone, sponda destra, in località Sarna del comune di Faenza, da destinarsi al riempimento di un bacino di raccolta della capacità di mc 30.637 (autorizzato in data 01/12/1994 prot. n. 11508 e collaudato in data 16/04/1996 prot. n. 3734) e all’irrigazione diretta di un appezzamento di terreno di ha 8.00.00 di cui ha 6.00.00 di actinidia, ha 1.00.00 di pescheto e ha 1.00.00 coltivato a kaki;

b) di fissare la quantità d’acqua prelevabile pari alla portata massima di l/s 18,00 corrispondente ad un volume complessivo annuo di mc 33.000 anziché mc 24.400, come già autorizzato, con un aumento annuo di risorsa pari a mc 8.600, nel rispetto delle modalità nonché degli obblighi e condizioni dettagliati nel Disciplinare di concessione;

c) di confermare la durata della concessione al 31/12/2015.

Regione Emilia-Romagna (CF 800.625.903.79) - Viale Aldo Moro 52, 40127 Bologna - Centralino: 051.5271

Ufficio Relazioni con il Pubblico: Numero Verde URP: 800 66.22.00, urp@regione.emilia-romagna.it, urp@postacert.regione.emilia-romagna.it