E-R | BUR

n. 27 del 16.02.2011 periodico (Parte Seconda)

XHTML preview

Adozione di variante al Piano operativo comunale (POC) - Articolo 34, L.R. 24 marzo 2000, n. 20

Si avvisa che con deliberazione del Commissario Straordinario prog. n. 18 del 1 febbraio 2011 è stata adottata la variante al Piano operativo comunale (POC) del Comune di Bologna, avente per oggetto: “Variante al POC finalizzata all’inserimento di interventi di riqualificazione dell’area ex Sabiem, individuata dal PSC come ‘Ambito di sostituzione’ (art. 19, Scheda n. 145 del Quadro normativo) ed oggetto di accordo ai sensi dell’art. 18, L.R. 24 marzo 2000, n. 20”.

La variante adottata è depositata presso il Settore Urbanistica – U.I. Sportello Unico per l’Edilizia, Piazza Liber Paradisus n. 10 - Torre A – 4° piano per sessanta giorni dalla data di pubblicazione del presente avviso e precisamente dal 17 febbraio 2011 al 18 aprile 2011 e può essere visionata liberamente nei seguenti orari: dalle ore 8,30 alle 13,00 nei giorni dal lunedì al venerdì e il giovedì anche dalle ore 15,30 alle 17,00.

Entro il 18 aprile 2011 chiunque può presentare osservazioni sui contenuti della variante adottata, le quali saranno valutate prima dell’approvazione definitiva.

Si comunica che il Responsabile del procedimento è l’ing. Mauro Bertocchi, Direttore del Settore Urbanistica del Dipartimento Qualità della città.

Regione Emilia-Romagna (CF 800.625.903.79) - Viale Aldo Moro 52, 40127 Bologna - Centralino: 051.5271

Ufficio Relazioni con il Pubblico: Numero Verde URP: 800 66.22.00, urp@regione.emilia-romagna.it, urp@postacert.regione.emilia-romagna.it