E-R | BUR

n.123 del 28.04.2021 periodico (Parte Seconda)

XHTML preview

Demanio idrico acque, R.R. n.41/2001 artt. 5, 6 e 31 - Fereoli Gino e Figlio Srl - Domanda 10.02.2021 di variante sostanziale di concessione di derivazione d'acqua pubblica, per uso industriale, dalle falde sotterranee in comune di Langhirano (PR), loc. Pilastro. Proc PR14A0003/21VR01. SINADOC 5108

Sulla base di quanto esposto in premessa, parte integrante della presente determinazione:

1. di assentire all’azienda FEREOLI GINO E FIGLIO SRL, con sede legale in Provincia di Parma, Strada per Parma n. 28 CAP 43010 Comune di Langhirano – Loc. Pilastro, PEC fereoligino@lamiapec.it, C.F. 00145760344, la variante sostanziale alla concessione di derivazione di acqua pubblica sotterranea, codice pratica PR14A0003, consistente nell aumento del volume annuo di prelievo come di seguito definito, ai sensi dell’art. 31, r.r. 41/2001, con le caratteristiche di seguito descritte:

– prelievo da esercitarsi mediante pozzo, avente profondità di m 79;

– ubicazione del prelievo: Comune LANGHIRANO Località PILASTRO Dati catastali: foglio 1 mappale 440 di proprietà del richiedente; coordinate UTM RER x: 602.242 Y: 4.948.624;

– destinazione della risorsa ad uso industriale;

– portata massima di esercizio pari a l/s 3;

– volume d’acqua complessivamente prelevato pari a mc/annui 4500;

2. di ribadire che la concessione sia valida fino al 31.12.2023;

3. di confermare la validità del disciplinare di concessione allegato allla determina STB PR n.10250 del 24/7/2014 e assumendolo quale allegato al presente atto e sua parte integrante, salvo quanto disposto al punto 1; (omissis)

Regione Emilia-Romagna (CF 800.625.903.79) - Viale Aldo Moro 52, 40127 Bologna - Centralino: 051.5271

Ufficio Relazioni con il Pubblico: Numero Verde URP: 800 66.22.00, urp@regione.emilia-romagna.it, urp@postacert.regione.emilia-romagna.it