E-R | BUR

n.21 del 01.02.2012 periodico (Parte Seconda)

XHTML preview

Adozione Piano particolareggiato di iniziativa pubblica "N18: LUGHESE" in Variante al PRG e comportante vincolo espropriativo L.R. 37/02

Si informa che con deliberazione del Consiglio comunale n. 252 del 21/12/2011 é stato adottato il Piano particolareggiato di iniziativa pubblica “N 18: LUGHESE” per l’attuazione di un’area destinata ad attività produttive.

Il Piano particolareggiato “N 18” comporta Variante al PRG consistente nella revisione del perimetro dell’ambito e nella modifica normativa della scheda che disciplina l’area.

L’entrata in vigore del Piano particolareggiato in Variante al PRG comporterà la reiterazione del vincolo espropriativo necessario alla realizzazione a carico dei lottizzanti, della viabilità di PRG (nuova Via Valverda).

Il Piano adottato contiene un allegato in cui sono elencate le aree interessate dai vincoli preordinati all’esproprio ed i nominativi dei proprietari secondo i registri catastali.

Gli elaborati del Piano particolareggiato “N 18” e della Variante al PRG adottati, unitamente alla documentazione per la verifica di assoggettabilità a VAS (Valutazione ambientale strategica) ai sensi della Parte Seconda del DLgs 152/06 “Norme in materia ambientale”, sono depositati per 60 giorni, a decorrere dall’1 febbraio 2012 presso il Servizio Pianificazione Urbanistica - Via Cogne n. 2 e possono essere visionati nei seguenti orari: martedì dalle ore 8,30 alle ore 13 e dalle ore 15 alle ore 17; giovedì dalle ore 8,30 alle ore 13.

Entro il 31/3/2012, chiunque può formulare osservazioni sui contenuti del Piano particolareggiato “N18” in Variante al PRG adottato, le quali saranno valutate prima dell’approvazione definitiva.

Regione Emilia-Romagna (CF 800.625.903.79) - Viale Aldo Moro 52, 40127 Bologna - Centralino: 051.5271

Ufficio Relazioni con il Pubblico: Numero Verde URP: 800 66.22.00, urp@regione.emilia-romagna.it, urp@postacert.regione.emilia-romagna.it