E-R | BUR

n.157 del 26.05.2021 periodico (Parte Seconda)

XHTML preview

Approvazione schema di convenzione per regolamentare alcuni aspetti specifici dei servizi ferroviari su rete RFI in relazione alla gestione del sistema di integrazione tariffaria per gli abbonati annuali e mensili nelle aree urbane. Anno 2021

LA GIUNTA DELLA REGIONE EMILIA-ROMAGNA

(omissis) 

delibera 

per quanto indicato in premessa e che qui s’intende integralmente richiamato:

a) di approvare lo schema di Convenzione tra la Regione Emilia-Romagna e Trenitalia Tper S.c.a.r.l. “CONVENZIONE PER REGOLAMENTARE ALCUNI ASPETTI SPECIFICI DEI SERVIZI FERROVIARI SU RETE RFI IN RELAZIONE ALLA GESTIONE DEL SISTEMA DI INTEGRAZIONE TARIFFARIA PER GLI ABBONATI ANNUALI E MENSILI NELLE AREE URBANE. APPROVAZIONE SCHEMA ANNO 2021” per le motivazioni evidenziate in narrativa secondo il testo – a cui si rimanda - unito alla presente deliberazione quale sua parte integrante e sostanziale (ALLEGATO 1);

b) di dare atto che per quanto attiene la validità della convenzione di cui si approva il presente schema, si rimanda a quanto definito nell’art. 2, dello schema di convenzione stessa;

c) di dare atto che, vista l'esigenza di dover procedere alla sottoscrizione della Convenzione con Trenitalia Tper scarl, delega, avvalendosi di tale sua facoltà, il Direttore generale della Direzione Generale Cura del Territorio e dell'Ambiente della Regione Emilia-Romagna, per il suo ruolo e per la sua competenza specifica, a rappresentare l'Ente ai fini della sottoscrizione in parola;

d) di autorizzare eventuali modifiche, non sostanziali, al testo qualora si rendessero necessarie per il buon fine della Convenzione stessa;

e) di disporre che la Convenzione attuativa di cui al precedente punto a) venga sottoscritta, ai sensi del comma 2, dell’art. 6 del Decreto-Legge n. 179 del 18 ottobre 2012, convertito con la Legge n. 221 del 17/12/2012, con firma digitale dal Direttore Generale alla Cura del Territorio e dell’Ambiente in attuazione della normativa vigente ed in applicazione della propria deliberazione n. 2416/2008 e ss.mm.ii.;

- di quantificare, in via presuntiva, per il periodo di validità della stessa, delle risorse, stimate in circa € 350.000,00, necessarie per fare fronte agli obblighi a carico dell’Amministrazione regionale, che trovano copertura sul Cap. 43185 “CONTRIBUTO A COPERTURA DELLE SPESE SOSTENUTE DAL GESTORE DEL CONTRATTO DI SERVIZIO PER IL TRASPORTO FERROVIARIO DI INTERESSE REGIONALE (ART.31, COMMA 2, LETT.B BIS, L.R. 2 OTTOBRE 1998, N.30 E SUCCESSIVE MODIFICHE)” del bilancio finanziario gestionale regionale 2021-2023, anno di previsione 2021, approvato con propria deliberazione nr. 2004/2020, fatti salvi residuali oneri, quantificabili solo alla presentazione della rendicontazione da parte di Trenitalia Tper S.c.a.r.l., al termine del periodo considerato, da coprire eventualmente con impegno nel nuovo anno (esercizio 2022), qualora le risorse impegnate per l’anno 2021 risultassero insufficienti a coprire l’intera spesa effettiva ed esigibile;

f) di dare atto che al successivo impegno e alla liquidazione provvederà il responsabile del Servizio Trasporto Pubblico e Mobilità sostenibile con propri atti formali da adottarsi ai sensi della normativa contabile vigente e della propria deliberazione n. 2416/2008 e ss.mm.ii.; i relativi pagamenti verranno effettuati a favore di FER s.r.l., successivamente alla presentazione, entro il termine dell’es. 2021, della rendicontazione consuntiva da parte di Trenitalia Tper scarl, previo accertamento da parte del referente tecnico del Servizio Trasporto Pubblico e Mobilità sostenibile della Regione Emilia-Romagna della suddetta rendicontazione e conseguente emissione di attestazione di regolarità tecnico-contabile e saranno basati sugli importi al netto dell’IVA ritraibili dalla rendicontazione stessa;

g) di dare atto che, per quanto previsto in materia di pubblicità, trasparenza e diffusione di informazioni, si provvederà ai sensi delle disposizioni normative ed amministrative richiamate in parte narrativa;

h) di pubblicare la presente deliberazione, per estratto, nel Bollettino Ufficiale della Regione Emilia-Romagna Telematico.

Regione Emilia-Romagna (CF 800.625.903.79) - Viale Aldo Moro 52, 40127 Bologna - Centralino: 051.5271

Ufficio Relazioni con il Pubblico: Numero Verde URP: 800 66.22.00, urp@regione.emilia-romagna.it, urp@postacert.regione.emilia-romagna.it