E-R | BUR

n.31 del 10.02.2016 periodico (Parte Seconda)

XHTML preview

Costituzione dell'ASP "Pianura Est" a seguito dell'unificazione dell'ASP "Luigi Galuppi - Francesco Ramponi" e dell'ASP "Donini-Damiani

LA GIUNTA DELLA REGIONE EMILIA-ROMAGNA

(omissis)

A voti unanimi e palesi

delibera: 

1. di costituire - a decorrere dal 1 gennaio 2016 – la nuova ASP “Pianura Est” con sede a Pieve di Cento (BO), dall’unificazione delle ASP “Luigi Galuppi - Francesco Ramponi”, costituita con propria deliberazione n. 2026 del m20 dicembre 2007, e “Donini - Damiani”, costituita con propria deliberazione n. 2023 del 20 dicembre 2007, che contestualmente cessano giuridicamente;

2. di dare atto che sono soci della nuova ASP “Pianura Est”: l'Unione Reno Galliera (alla quale hanno conferito la funzione sociale i Comuni di Bentivoglio, Castello d'Argile, Castel Maggiore, Pieve di Cento e San Pietro in Casale),Comune di Argelato, Comune di Baricella, Comune di Budrio, Comune di Castenaso, Comune di Granarolo dell'Emilia, Comune di Malalbergo, Comune di Minerbio, Comune di Molinella, Comune di San Giorgio di Piano, Parrocchia di San Govanni Battista di Castenaso e Parrocchia di Santa Maria Maggiore di Pieve di Cento;

3. di dare atto che - così come risulta dalla documentazione citata in premessa - gli enti pubblici territoriali aderenti hanno approvato la loro partecipazione in qualità di soci all’ASP unificata e la proposta di statuto:

 4. di approvare lo Statuto dell’ASP “Pianura Est” nel testo allegato alle deliberazioni delle Assemblee dei soci delle ASP che si unificano adottate in data 10 luglio 2015;

 5. di stabilire, conformemente a quanto contenuto nella richiesta di costituzione:

  • nel 31 gennaio 2016 il termine entro il quale dovranno insediarsi gli organi dell’ASP “Pianura Est”;
  • che dal 1 gennaio 2016 alla data di nomina dell’Amministratore unico, e comunque non oltre il 31 gennaio 2016, il legale rappresentante dell’ASP è il Sindaco del Comune di Budrio (BO);

6. di richiedere al Sindaco del Comune di Budrio di dare comunicazione, entro 45 giorni dalla data di adozione del presente provvedimento, dell’avvenuto insediamento degli organi dell’ASP e dei nominativi dei componenti;

7. di pubblicare il presente provvedimento per estratto nel Bollettino Ufficiale della Regione Emilia-Romagna.

Regione Emilia-Romagna (CF 800.625.903.79) - Viale Aldo Moro 52, 40127 Bologna - Centralino: 051.5271

Ufficio Relazioni con il Pubblico: Numero Verde URP: 800 66.22.00, urp@regione.emilia-romagna.it, urp@postacert.regione.emilia-romagna.it