E-R | BUR

n.123 del 28.04.2021 periodico (Parte Seconda)

XHTML preview

Avviso di avvio del procedimento diretto al deposito ed all'approvazione del progetto definitivo e dichiarazione di pubblica utilità dell'opera denominata “Rotatoria all'intersezione tra Via Molino e la nuova viabilità di comparto nella frazione di Roteglia” - CUP: I71B20000480004. Avviso di deposito della documentazione di cui all'art. 16 del D.P.R. n. 327/2001 e ss.mm.ii. e dell'art. 16 della L.R. n. 37/2002 in materia di espropri

Il Responsabile del Settore 3 Lavori Pubblici e Patrimonio del Comune di Castellarano – Responsabile Unico del Procedimento – ai sensi e per gli effetti dell'art. 16 della L.R. Emilia-Romagna n. 37/2002,

 comunica

ai sensi dell'art. 16 del D.P.R. n. 327/2001 e dell'art. 16 della L.R. n. 37/2002, e per quanto all'occorrenza anche ai sensi delle disposizioni della Legge n. 241/1990, l'avvio del procedimento diretto all'approvazione del progetto definitivo dell'opera di cui trattasi.

Ai sensi e per gli effetti dell'art. 16 comma 1 del D.P.R. n. 327/2001 e degli artt. 11 e 16 della L.R. n. 37/2002, presso l’Ufficio Espropri del Comune di Castellarano, con sede in Via Roma, n.7 è depositato, per 20 (venti) giorni consecutivi decorrenti dal 28/04/2021 data della presente pubblicazione nel Bollettino Ufficiale Telematico della Regione Emilia-Romagna (BURERT), e pertanto fino al 17/5/2021, il progetto dell’opera pubblica in oggetto corredato del piano particellare di esproprio in cui sono indicate le aree interessate dall'opera ed i nominativi di coloro che risultano proprietari delle medesime, secondo le risultanze dei registri catastali.

La procedura espropriativa, finalizzata alla realizzazione dell'opera in oggetto, riguarda i terreni catastalmente identificati come segue: N.C.T. del Comune di Castellarano al Foglio n. 56 Mappali n. 153-154 e N.C.F. del Comune di Castellarano al Foglio n. 58 Mappale n. 35 e l’approvazione del progetto comporterà la dichiarazione di pubblica utilità dell'opera.

Il presente avviso è inoltre pubblicato, ai sensi e per gli effetti dell'art. 56, L.R. n. 15/2013 t.a., sul sito web istituzionale del Comune di Castellarano e all'Albo Pretorio on line, ed ha il valore di comunicazione dell'avvio di procedimento espropriativo, dell'avvio del procedimento di approvazione del progetto definitivo e dell'avvenuto deposito del medesimo.

Ai sensi del comma 3 dell'art. 16 della L.R. Emilia-Romagna n. 37/2002, ai proprietari dei terreni interessati dalla progettazione verrà comunicato l'avvenuto deposito del progetto con lettera raccomandata con avviso di ricevimento ovvero mediante strumento telematico, qualora richiesto.

Nei venti giorni successivi alla data di ricevimento della comunicazione, i proprietari delle aree sottoposte a vincolo espropriativo possono prendere visione del progetto e degli atti depositati e, negli ulteriori venti giorni, formulare le proprie osservazioni.

Il progetto, entro il termine di deposito, può essere visionato liberamente previo appuntamento (arch. Alessandro Mordini – Responsabile Ufficio Espropri - tel. 0536-075441, il lunedì, dalle ore 9.00 alle ore 13.00 - o tramite e-mail: alessandro.mordini@comune.castellarano.re.it, indicando anche un proprio recapito telefonico).

Entro il termine di venti giorni successivi alla data di scadenza del deposito chiunque, compreso pertanto coloro i quali, pur non essendo proprietari, possano ricevere un pregiudizio diretto dall’approvazione del progetto, può presentare osservazioni; in sede di approvazione del progetto il Comune di Castellarano procederà all'esame puntuale delle osservazioni presentate dai soggetti legittimati.

Ai sensi del combinato disposto degli artt. 7 e 8 della Legge n. 241/1990 e s.m.i. si informa che il responsabile del procedimento espropriativo è l'arch Alessandro Mordini.

Regione Emilia-Romagna (CF 800.625.903.79) - Viale Aldo Moro 52, 40127 Bologna - Centralino: 051.5271

Ufficio Relazioni con il Pubblico: Numero Verde URP: 800 66.22.00, urp@regione.emilia-romagna.it, urp@postacert.regione.emilia-romagna.it