E-R | BUR

n.362 del 13.11.2019 periodico (Parte Seconda)

XHTML preview

Domanda di Riesame comprensiva di modifica non sostanziale dell’Autorizzazione Integrata Ambientale (AIA) n. 409 del 9/2/2015 per il prosieguo dello svolgimento dell’attività IPPC di allevamento intensivo avicolo, svolta nell’installazione sita in Comune di Conselice, località S. Patrizio, via Argine San Patrizio n. 2 – Azienda Agricola Ricci Guido

Ai sensi della normativa: D.Lgs 152/06 smi - L.R. 21/04 smi – DGR n. 1795 del 31/10/2016 e con riferimento al seguente impianto:

  • Ditta: Azienda Agricola Ricci Guido avente sede legale in Massa Lombarda, via Campazzo n.15/A – P.I. 01132660398 e installazione in Conselice via Argine San Patrizio n. 2
  • Impianto IPPC esistente di allevamento intensivo di avicoli, di cui al punto 6.6 lettera a) dell’allegato VIII alla parte seconda del D.Lgs 152/2006 e s.m.i.
  • Comune interessato: Conselice
  • Provincia interessata: Ravenna
  • Autorità competente: ARPAE Sezione Autorizzazioni e Concessioni di Ravenna, Piazza Caduti per la Libertà n.2, Ravenna

In relazione alla domanda di Riesame dell’Autorizzazione Integrata Ambientale (AIA ) comprensiva di modifica non sostanziale, presentata in data 12/9/2019, dal gestore RICCI GUIDO, per l’installazione IPPC esistente di allevamento avicolo intensivo sita in Comune di CONSELICE, località San Patrizio, via Argine San Patrizio n. 2;

effettuata da ARPAE la verifica di completezza formale ai sensi dell’articolo 29-ter, comma 4, del D.Lgs n. 152/2006 s.m.i. e dalla L.R. 21/04 s.m.i. con esito positivo;

Si comunica che, come previsto dalla L.R. 21/04 e s.m.i. e dall’art.29- ter, comma 4, del Dlgs n.152/2006 e smi, è stato formalmente avviato il procedimento ed è possibile visionare la documentazione relativa alla domanda in oggetto sul portale IPPC-AIA: http://ippc-aia.arpa.emr.it, nonché presso la sede di ARPAE SAC di Ravenna, piazza Caduti per la Libertà n. 2, Ravenna, per 30 gg consecutivi a partire da questa pubblicazione.

Regione Emilia-Romagna (CF 800.625.903.79) - Viale Aldo Moro 52, 40127 Bologna - Centralino: 051.5271

Ufficio Relazioni con il Pubblico: Numero Verde URP: 800 66.22.00, urp@regione.emilia-romagna.it, urp@postacert.regione.emilia-romagna.it