E-R | BUR

n.162 del 04.06.2014 periodico (Parte Seconda)

XHTML preview

Sistemazione dei collegamenti gestionali e manutentivi del serbatoio e delle condotte in località Cappuccini. Decreto di deposito integrativo dell'indennità del 16/5/2014 num. prog. decreti 1597

Con atto del 16/5/2014 Numero Progressivo Decreti 1597, il Dirigente del Settore Risorse Patrimoniali e Tributarie, in qualità di Autorità espropriante, autorizza la società Romagna Acque - Società delle Fonti SpA, in qualità di beneficiario dell’espropriazione, al deposito integrativo dell’indennità d’esproprio, ai sensi dell’art. 20 comma 14 e art. 26 del DPR 327/2001, relativa alle aree utili alla “sistemazione dei collegamenti gestionali e manutentivi del serbatoio e delle condotte in località Cappuccini”. Espropriati: Gazzoni Antonio, Gazzoni Elena, Gazzoni Francesco, Gazzoni Paolo, Guiducci Irma e Montalti Laura.

Descrizione catastale delle aree rivista in base ai dati del frazionamento n. 47359 del 29/4/2014.

Ditta: Gazzoni Antonio, Gazzoni Elena, Gazzoni Francesco, Gazzoni Paolo, Guiducci Irma e Montalti Laura

Catasto Terreni, Comune Censuario Cesena

foglio n. 147

part.lla n. 2537 di mq. 16

part.lla n. 2627 di mq. 388

Superficie complessiva da espropriare mq. 404.

Somma di cui è disposto il deposito (integrativo al I deposito per adeguamento superficie):

complessivi Euro 16,00 a titolo d’indennità d’esproprio.

Ai sensi dell’art. 26 comma 8 DPR 327/2001 il provvedimento suddetto concernente l’autorizzazione al deposito diverrà esecutivo con il decorso di 30 (trenta) giorni dalla data di pubblicazione nel BUR Regione Emilia-Romagna se non è stata proposta opposizione da parte dei terzi per l’ammontare dell’ indennità.

Regione Emilia-Romagna (CF 800.625.903.79) - Viale Aldo Moro 52, 40127 Bologna - Centralino: 051.5271

Ufficio Relazioni con il Pubblico: Numero Verde URP: 800 66.22.00, urp@regione.emilia-romagna.it, urp@postacert.regione.emilia-romagna.it